Home » AGRIGENTO, ARCHIVIO ARTICOLI, IN EVIDENZA, POLITICA » Favara torna all’antico,Piazza Cavour tornerà a chiamarsi Piazza Castello,soddisfazione dei consiglieri comunali

Favara torna all’antico,Piazza Cavour tornerà a chiamarsi Piazza Castello,soddisfazione dei consiglieri comunali

consiglieri favarapiazza cavour favara

Favara torna all’antico, infatti oggi la commissione consiliare toponomastica si è riunita ed ha approvato il seguente ordine del giorno che rinomina la Piazza principale della città dell’agnello,che non si chiamerà più Piazza Cavour ma adesso Piazza Castello che era l’antico nome della piazza nel cuore del centro storico, oggi recuperata e cuore pulsante della movida notturna.Stefano Valenti componente della commissione ringrazia il Presidente Limblici e i colleghi Giuseppe Rizzuto e Francesco Milioto assieme al Sindaco Manganella per l’importante risultato ottenuto con la condivisione di tutti, per un ritorno alle tradizioni storiche e culturali della città che ha ripreso  una vivacità economica e dell’indotto proprio dalla rinascita del centro cittadino,centro nevralgico della rinascita sociale della collettività.

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=63715

Scritto da su mag 20 2016. Archiviato come AGRIGENTO, ARCHIVIO ARTICOLI, IN EVIDENZA, POLITICA. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

4 Commenti per “Favara torna all’antico,Piazza Cavour tornerà a chiamarsi Piazza Castello,soddisfazione dei consiglieri comunali”

  1. giuseppina marrone

    Complimenti vivissimi a tutti coloro che si sono battuti per ottenere questo cambiamento!
    Riprendiamoci la nostra Sicilia, basta nomi di personaggi che non sono siciliani e soprattutto che alla Sicilia ricordano periodi tremendi…..
    GRAZIEEEEEEEEEE

  2. Ma Cavour chi era?
    Un sabaudo che ha usurpato il regno delle 2 sicilie

  3. UMBERTO RANNO

    TUTTO IL SUD DOVREBBE SEGUIRE QUESTO MERAVIGLIOSO ESEMPIO…CANCELLIAMO TUTTI GLI USURPATORI E GLI ASSASSINI,A COMINCIAR DAL GEN.CIALDINI E BIXIO….

  4. A nome del Parlamento delle Due Sicilie – Pparlamento del Sud (R), associazione politico-culturale della quale sono immeritatamente vice presidente, esprimo il più vivo apprezzamento per questa lodevole iniziativa che si può inquadrare anche nella riaffermazione della verità storica ormai ampiamente documentata. Il Regno delle Due Sicilie non era uno Stato “povero e arretrato” come lo si è voluto artatamente dipingere, ma una realtà che infastidiva molti stati esteri proprio per la sua capacità di imporsi economicamente, socialmente e culturalmente.

Leave a Reply to Giovanni Maduli

Tool per traduzioni di pagine web
By free-website-translation.com

© 2019 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes