Home » ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, ENNA, SECONDO PIANO » Mostruosità in provincia di Enna

Mostruosità in provincia di Enna

Ad Enna i Carabinieri hanno arrestato un uomo di 80 e suo figlio, padre di una bambina di 10 anni che sarebbe stata vittima di abusi sessuali da parte del nonno, quindi l’ ottantenne. L’ anziano e il padre della bimba, entrambi della provincia di Enna, sono indagati in concorso del reato continuato di atti sessuali con minorenne. Il padre risponde anche di prostituzione minorile. La bambina adesso è ospite di una casa famiglia. I due, l’ottantenne e il padre della bambina, che si sono frequentati giornalmente con la scusa della ricerca di ferro vecchio da raccogliere, hanno condotto spesso con loro la piccola rincasando anche a notte fonda. I Carabinieri hanno scoperto che non solo il padre non ha impedito le violenze ma ha ricevuto piccoli regali e somme di denaro. 

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=68581

Scritto da su ago 3 2016. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, ENNA, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

Tool per traduzioni di pagine web
By free-website-translation.com

© 2024 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes