Home » ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, PRIMO PIANO, SECONDO PIANO » CALTANISSETTA, MAFIA, CONFISCA DA 3 MILIONI DI EURO

CALTANISSETTA, MAFIA, CONFISCA DA 3 MILIONI DI EURO

La Direzione investigativa antimafia di Caltanissetta ha confiscato beni per 3 milioni di euro dell’imprenditore Filippo Sciascia, 71 anni, di Gela, e di Giuseppe Castiglione, 72 anni di Vallelunga Pratameno. A carico di entrambi è stata inoltre disposta la sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con l’obbligo di soggiorno per la durata di 3 anni. A Sciascia sono state confiscate quote e compendi aziendali di tre società di Gela, mentre a Castiglione due imprese di pompe funebri, un fabbricato e 23 tra rapporti bancari e postali. Sciascia è ritenuto contiguo al boss capomafia gelese, defunto, Daniele Emmanuello. Castiglione sarebbe coinvolto in alcuni omicidi risalenti ai primi anni ottanta e poi in estorsioni.

 

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=97946

Scritto da su gen 10 2018. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, PRIMO PIANO, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2018 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes