Home » ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO » “BASTONATE E MINACCE AL GENERO”, PM INVOCA CONDANNA

“BASTONATE E MINACCE AL GENERO”, PM INVOCA CONDANNA

Ad Agrigento, al palazzo di giustizia, il pubblico ministero, Salvatore Vella, a conclusione della requisitoria, ha invocato la condanna a 3 anni di reclusione a carico di Giuseppe Milazzo, 80 anni, di Campobello di Licata, produttore e commerciante di vino. Milazzo, giudicato in abbreviato, è imputato di tentata estorsione e detenzione illegale di due fucili allorchè il 21 febbraio del 2016 avrebbe bastonato e minacciato di morte il genero al fine di ottenere il pagamento di un presunto debito pregresso di un milione e 200mila euro. Il genero lo ha denunciato e si è costituito parte civile tramite l’avvocato Silvio Miceli. L’imputato, invece, è difeso dall’avvocato Giovanni Vaccaro.

 

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=98026

Scritto da su gen 11 2018. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2018 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes