Home » ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO » OMICIDIO COLPOSO, CHIESTA LA CONDANNA PER UNA DONNA DI PALMA

OMICIDIO COLPOSO, CHIESTA LA CONDANNA PER UNA DONNA DI PALMA

Il 14 settembre 2012, dopo il trasferimento in elisoccorso, è morta al Reparto Rianimazione dell’Ospedale Sant’Elia di Caltanissetta Viviana Meli, 29 anni, di Palma di Montechiaro, vittima di un incidente stradale il giorno precedente, il 13 settembre, lungo la statale 115, tra il Villaggio Mosè e Palma di Montechiaro, dove si sono scontrate una Mercedes e una Renault Twingo. Ebbene, adesso, ad Agrigento, al palazzo di giustizia, a conclusione della requisitoria, la pubblico ministero, Cettina Tinaglia, ha chiesto la condanna ad 1 anno e 4 mesi di reclusione a carico di Caterina Amico, 36 anni, la donna di Palma di Montechiaro, al volante dell’auto bordo Viviana Meli, imputata di omicidio colposo allorchè la sua condotta di guida avrebbe provocato l’incidente stradale. I familiari di Viviana Meli si sono costituiti parte civile tramite l’avvocato Francesco Scopelliti. 

 

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=103038

Scritto da su giu 12 2018. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2018 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes