Home » ARCHIVIO ARTICOLI, POLITICA, SECONDO PIANO » “SPESE PAZZE” ALL’ARS, ALTRI DEPUTATI A GIUDIZIO

“SPESE PAZZE” ALL’ARS, ALTRI DEPUTATI A GIUDIZIO

La Procura della Repubblica di Palermo ha ottenuto il rinvio a giudizio di tre ex deputati regionali nell’ambito di uno dei diversi tronconi dell’inchiesta cosiddetta “Spese pazze” dei gruppi parlamentari all’Assemblea Regionale. Il prossimo 5 novembre, innanzi al Tribunale di Palermo, inizia il processo a carico di Michele Donegani, ex deputato del Partito Democratico, Franco Mineo, di Grande Sud, e Giuseppe Greco, del Movimento popolare siciliano.
E’ stato invece assolto a conclusione del giudizio abbreviato Marco Gaeta Guglielmo Scamacca della Bruca, di Fratelli d’Italia. Secondo la Procura palermitana, Michele Donegani avrebbe utilizzato parte dei fondi per spese personali, Franco Mineo avrebbe speso 520 euro per 43 chili di cassate e avrebbe pagato la benzina con i soldi del Parlamento Regionale, Giuseppe Greco avrebbe pagato tre segretari che, in realtà, sarebbero stati dipendenti del patronato gestito dal figlio, e poi Guglielmo Scammacca della Bruca avrebbe usato soldi pubblici per comprare un regalo di matrimonio al figlio dell’assessore Strano.

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=103022

Scritto da su giu 12 2018. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, POLITICA, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2018 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes