Home » ARCHIVIO ARTICOLI, CALTANISSETTA, CRONACA, SECONDO PIANO » MAFIA, CONFISCA DA 200MILA EURO A NISCEMI

MAFIA, CONFISCA DA 200MILA EURO A NISCEMI

I poliziotti della divisione polizia anticrimine della questura di Caltanissetta hanno eseguito un decreto di confisca definitiva dei beni, emesso dalla sezione misure di prevenzione del tribunale nel dicembre del 2015 e irrevocabile dallo scorso mese di gennaio, a seguito di sentenza della Cassazione, a carico di Giancarlo Giugno, attualmente detenuto, presunto esponente di rilievo della famiglia di Cosa Nostra di Niscemi. In particolare sono stati confiscati beni per 200mila euro, tra un caseggiato e altri beni mobili, tutti intestati a parenti stretti di Giugno, e già sequestrati nel 2013, a seguito di decreto emesso dalla sezione misure di prevenzione del tribunale di Caltanissetta su proposta del Questore. 

 

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=103356

Scritto da su giu 22 2018. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, CALTANISSETTA, CRONACA, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2018 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes