Home » ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO » LUDOPATIA E ILLEGALITÀ, CARABINIERI SCATENATI IN PROVINCIA DI AGRIGENTO

LUDOPATIA E ILLEGALITÀ, CARABINIERI SCATENATI IN PROVINCIA DI AGRIGENTO

Sale-giochi-Carabinieri-3-750x375Intensa attività di controlli dei Carabinieri del Comando provinciale di Agrigento nelle sale giochi e nei circoli della provincia, al fine di contrastare il fenomeno della ludopatia, a danno soprattutto dei minorenni, e degli apparecchi illegali. Sono stati circa 70 i circoli, i centri scommesse e le sale giochi controllate. Sono stati denunciati, a vario titolo, 10 tra gestori o presidenti di circoli, tra cui uno è stato denunciato perché all’interno della sala scommesse i militari hanno identificato due minori, intenti ad effettuare attività da gioco non consentite. E poi 6 sono risultati privi della prevista licenza di Pubblica Sicurezza. E 5 dei 10 denunciati non hanno esposto all’interno dei propri locali la tabella dei giochi proibiti. Non sono mancate, poi, le infrazioni di natura amministrativa. In tutta la provincia sono state elevate sanzioni per un ammontare complessivo di circa 250.000 euro. Sequestrate, infine, 2 intere sale scommesse, nonché 18 computer, terminali ed apparecchi da intrattenimento illeciti.

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=103897

Scritto da su lug 11 2018. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2018 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes