Home » ARCHIVIO ARTICOLI, POLITICA » Conte a Palermo dopo avere tagliato i fondi a Brancaccio

Conte a Palermo dopo avere tagliato i fondi a Brancaccio

Domani, sabato 15 settembre, Papa Francesco sarà a Palermo in occasione dei 25 anni dall’omicidio di don Pino Puglisi. E oggi, venerdì 14, a Palermo è il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, che ha inaugurato l’inizio dell’anno scolastico alla scuola “Padre Pino Puglisi” a Brancaccio. Si tratta di una visita caratterizzata da polemiche politico. Infatti, Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, e il presidente della Regione, Nello Musumeci, non hanno accolto il premier Giuseppe Conte. Il sindaco ha deciso di disertare la visita del presidente del Consiglio in polemica con i tagli dei fondi del Bando Periferie. Musumeci invece, la cui presenza è stata confermata fino a ieri, avrebbe avuto un impegno improvviso e ha delegato l’assessore regionale all’istruzione Roberto Lagalla. E il sindaco Orlando spiega: “Dopo lo ‘scippo’ di quasi 16 milioni di euro proprio al quartiere di Brancaccio, avvenuto ieri e stanotte con la fiducia sul decreto Milleproroghe, spero che oggi il Presidente Conte colga l’occasione per trovare la giusta ispirazione e comprendere il grave, gravissimo errore commesso nel cancellare i fondi del Bando periferie. Oggi a Brancaccio si parlerà certamente di scuola e vicinanza a studenti e docenti: e sono parole che suonano vuote dopo che il Governo ha appena cancellato, fra gli altri, il finanziamento per realizzare proprio lì, in via Cirrincione, un complesso scolastico polivalente con strutture sportive”.

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=105576

Scritto da su set 14 2018. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, POLITICA. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2018 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes