Home » ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO » Incidente auto, morta moglie e bimbo nel grembo, marito assolto

Incidente auto, morta moglie e bimbo nel grembo, marito assolto

Il 3 agosto del 2012 a Palermo lui correva in automobile per accompagnare al Policlinico lei, la moglie, prossima a partorire, in ospedale. A causa dell’elevata velocità, l’automobile, una Smart, si ribaltò in via Emanuela Paternò. Lei, la moglie, Rosaria Maranzano, 23 anni, e il bambino nel grembo, sono morti. Lui, Giuseppe Zito, 29 anni, indagato per omicidio colposo, in primo grado è stato condannato dal Tribunale a 8 mesi di reclusione. E adesso, in Corte d’Appello è stato assolto. A Giuseppe Zito, difeso dall’avvocato Guido Galipò, è stato riconosciuto lo stato di necessità per l’emergenza della moglie in travaglio.

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=106564

Scritto da su ott 10 2018. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2018 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes