Home » AGRIGENTO, ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO » Applicata per la prima volta ad Agrigento la legge “salva suicidi”

Applicata per la prima volta ad Agrigento la legge “salva suicidi”

Il Tribunale di Agrigento, tramite la giudice delegato Silvia Capitano, ha omologato a favore di un commerciante agrigentino sommerso dai debiti la cosiddetta legge “salva suicidi”, ovvero il “piano del consumatore”. Il giudice ha accolto la proposta dall’avvocato Marcello Sutera Sardo che, con la commercialista Stella Vella, ha presentato un piano di rientro e stralcio dei debiti del suo assistito. È stato il primo e importante provvedimento del genere che il Tribunale di Agrigento adotta per assecondare coloro che, travolti dai debiti, non riescono, senza colpa, ad onorare gli impegni assunti. Si tratta di predisporre un “piano del consumatore” che prevede la ristrutturazione e stralcio del debito, verificando e attestando la fattibilità del piano proposto, senza la necessità dell’assenso dei creditori. L’Ordine dei Commercialisti di Agrigento commenta: “L’omologa è anche un messaggio di legalità per coloro che si trovano schiacciati dai debiti, un monito per non ricorrere agli usurai al fine di ripianare i debiti ed evitare gesti insani ma, ricercare soluzioni offerte dalla legge, accompagnati da professionisti preparati e qualificati”.

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=107672

Scritto da su nov 10 2018. Archiviato come AGRIGENTO, ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2018 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes