Home » ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, MESSINA, SECONDO PIANO » “Gettonopoli” a Messina, inflitte 15 condanne in Appello

“Gettonopoli” a Messina, inflitte 15 condanne in Appello

La Corte d’Appello di Messina ha emesso la sentenza di secondo grado al processo frutto dell’inchiesta cosiddetta “Gettonopoli” al Comune, in riferimento a presunte presenze “lampo” dei consiglieri comunali nelle sedute delle commissioni consiliari al fine di riscuotere il gettone di presenza. La Corte ha inflitto 15 condanne comprese tra 1 anno e 3 mesi e 1 anno e 9 mesi di reclusione. Sono stati assolti Nora Scuderi e Libero Gioveni. Il caso “Gettonopoli” a Messina esplose il 12 novembre 2015: le telecamere piazzate a Palazzo Zanca, sede del Comune, dalla Digos registrarono alcuni consiglieri comunali intenti ad allontanarsi dalle sedute di Commissione poco tempo dopo avere firmato la presenza.

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=108883

Scritto da su dic 21 2018. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, MESSINA, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

Tool per traduzioni di pagine web
By free-website-translation.com

© 2019 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes