Home » ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO » Si inasprisce la vertenza Blutec a Termini Imerese

Si inasprisce la vertenza Blutec a Termini Imerese

Si inasprisce la vertenza Blutec a Termini Imerese, in provincia di Palermo, dove da giorni è in corso un sit-in degli operai e dei sindacati Fim Fiom e Uilm che rivendicano la proroga della cassa integrazione per 564 lavoratori diretti e quella in deroga per altri 300 dell’indotto, oltre all’estensione delle tutele sociali anche a 62 tute blu attualmente scoperte dagli ammortizzatori. I sindacati intendono essere ricevuti urgentemente dal Ministero dello Sviluppo economico per affrontare il nodo della re-industrializzazione, a fronte del piano Blutec in fase di stallo. Al presidio sono presenti anche alcuni sindaci del comprensorio che la scorsa settimana hanno partecipato all’occupazione simbolica degli operai della sala consiliare del municipio di Termini Imerese.

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=110407

Scritto da su feb 12 2019. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2019 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes