Home » ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO » Maltrattamenti in famiglia e lesioni, il Pm: “Tre anni di carcere per un agrigentino”

Maltrattamenti in famiglia e lesioni, il Pm: “Tre anni di carcere per un agrigentino”

Ad Agrigento, al palazzo di giustizia, la pubblico ministero, Chiara Bisso, a conclusione della requisitoria, ha chiesto al Tribunale di condannare a 3 anni di carcere un uomo di 43 anni imputato di maltrattamenti e lesioni. Il 13 maggio del 2018 l’uomo è stato arrestato nottetempo dai Carabinieri nella sua abitazione al Villaggio Mosè, dopo che la compagna, di 30 ani, al secondo mese di gravidanza, si è recata in caserma, ancora sanguinante e col setto nasale fratturato, per essere soccorsa. Anche una sua figlia, di 1 anno e 4 mesi, sarebbe stata colpita al volto dall’imputato.

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=110479

Scritto da su feb 14 2019. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2019 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes