Home » ARCHIVIO ARTICOLI, Interviste, PRIMO PIANO » Intervista al giovane stilista Cristoforo Vizzini

Intervista al giovane stilista Cristoforo Vizzini

wpid-img-20190222-wa0008-1276490115.jpg

Cristoforo Vizzini, lo stilista emergente agrigentino, conosciuto come l’artefice di un nuovo brand italiano d’alta sartoria denominato “Cristoforo Vizzini Design”, durante una breve e intensa intervista, ci ha parlato del suo tanto amato lavoro ed elargisce alcuni saggi consigli sull’eleganza per i giovani stilisti.

In questa intervista esce fuori tutto il suo talento e le sue qualità professionali.

Se non avessi fatto lo stilista?

“In realtà non immagino un futuro alternativo, la moda, sin da bambino, è sempre stata la mia passione, pertanto se non avessi fatto lo stilista sicuramente avrei fatto qualcosa legata al mondo della moda”.

Lei è un uomo di grandi passioni: moda, viaggi, sport. Quale metterebbe al primo posto?

“Amo viaggiare, ma al primo posto rimane sempre e comunque la moda”.

Quanto si reputa fortunato del suo lavoro?
Mi reputo molto fortunato, perché ho fatto del mio sogno una realtà. Inizia tutto da un bozzetto, dopo ore ed ore di lavoro tra cartamodello e confezione quel bozzetto diventa concreto, si realizza…e questo dà un grande senso di soddisfazione”.

Quante ore lavora al giorno?
“In realtà se fai il tuo lavoro con passione non ci sono ore precise di lavoro, poiché durante il mio lavoro capita che ci sono giorni cheinizio la mattina e senza rendermene conto mi ritrovo alle due della notte”.

Ha degli artisti  o delle correnti che lo ispirano particolarmente?
“Sicuramente cerco sempre di ispirarmi e prendere esempio dai grandi stilisti che hanno fatto la storia della moda, tra i miei preferiti nomino Versace, Dior, Chanel e Armani”.

Quando ha deciso di diventare stilista? C’è un momento preciso oppure no?
“No, non c’è un momento preciso in cui ho deciso di diventare stilista, credo di averlo sempre saputo dentro di me, ma se dovessi fissarlo in una data, sicuramente, direi quando ho iniziato la mia triennale in moda e design”.

Per lei cos’è la moda?
“Per me la moda è arte, è espressione di ciò che sono, poiché tramite la moda riesco a far emergere il vero me stesso”.

Che look userebbe per rappresentare una sfilata?
“Sicuramente userei un look minimal accentuato da un accessorio particolare, l’attenzione non deve concentrarsi su di me, ma sui miei abiti”.

Tre aggettivi per definire la sua moda?
“Se dovessi utilizzare tre aggettivi per definire la mia moda, utilizzerei: elegante, sensuale e aggressiva”.

Qual è il particolare nell’abbigliamento che fa la differenza?
“Beh, come diceva Coco Chanel, la semplicità è la nota fondamentale di ogni vera eleganza”.

Ha degli amici nel mondo della moda?
“Durante il mio percorso di studi ho avuto la fortuna di incontrare professionisti del settore e colleghi/amici che, come me, hanno iniziato a muovere i primi passi in questo meraviglioso mondo”.

Qual è la donna che più rappresenta il suo stile?
“Se dovessi scegliere una donna del mondo dello spettacolo che più rappresenta il mio stile nominerei Rihanna”.

Quali suggerimenti per una serata galante?
“Per una serata galante consiglierei abito lungo con scollo sulla schiena, spacco vertiginoso e indubbiamente tacco 12”.

Essere eleganti vuol dire…?
“Citando Giorgio Armani direi che: “l’eleganza non è farsi notare, ma farsi ricordare”.

  L’abito giusto, sicuramente, sarà di grande aiuto”.

 

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=110829

Scritto da su feb 23 2019. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, Interviste, PRIMO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

1 Commento per “Intervista al giovane stilista Cristoforo Vizzini”

  1. Maria Grazia Vizzini

    Meravigliosa intervista ad un ragazzo giovane e semplice ma con grande determinazione e professionalità che gli permetteranno di realizzare il suo sogno!

Lascia un commento

© 2019 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes