Home » ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO » Un litro di benzina a Linosa costa 2,50 euro

Un litro di benzina a Linosa costa 2,50 euro

La benzina a Linosa, isola sorella minore di Lampedusa, è ancora un tormento per i residenti, oltre che un vergognoso caso tipico di Sicilia. Dopo i quasi due trascorsi senza la possibilità di rifornirsi, in attesa di un obbligatorio collaudo dell’unico distributore di carburanti, adesso insorge un’altra grave precarietà. Un litro di benzina a Linosa costa 2 euro e 50. Il sindaco, Totò Martello, denuncia: “Invece di ricordarsi di noi solo quando ci sono porti da chiudere, il Governo intervenga sul ricatto subito dai cittadini di Linosa dove il prezzo della benzina è arrivato a 2,50 euro al litro. Capisco che si tratta di un’attività privata ma è inaccettabile permettere di arrivare a questo prezzo, considerando oltretutto che si tratta dell’unico impianto di distribuzione carburante dell’isola. Mi aspetto che chi ha competenza in materia intervenga al più presto, o che i titolari dell’impresa si ravvedano e si ricordino dell’impegno messo in campo dall’amministrazione comunale nelle scorse settimane per superare i problemi che impedivano la riapertura dell’impianto dopo i recenti lavori di ammodernamento”. 

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=112438

Scritto da su apr 13 2019. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2019 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes