Home » ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, CULTURA, EVENTI, SICILIA » Giorno 16 maggio a Capo d’Orlando convegno sul tema Nebrodi Bioversity net,occasioni di sviluppo intervengono Calanna e Ridolfo

Giorno 16 maggio a Capo d’Orlando convegno sul tema Nebrodi Bioversity net,occasioni di sviluppo intervengono Calanna e Ridolfo

wpid-img-20190510-wa0005-1183233263.jpg

wpid-img-20190510-wa00041345687239.jpg

“I temi dell’ambiente e più in generale della biodiversità, della sostenibilita intesi nel senso più ampio nei loro contenuti sono divenuti imprescindibili pero lo sviluppo, la crescita e il potenziamento delle attività di produzione locale “. Ad affermarlo è il Presidente del Biodistretto dei Nebrodi On. Francesco Calanna, in occasione di NEBRODI BIOVERSITY NET!, l’iniziativa promossa e organizzata dall’Associazione Biodistretto dei Nebrodi, unitamente a molti altri soggetti. In merito all’iniziata interviene anche il dott. Pietro Ridolfo, vice presidente FAS – Federazione Agricoltori Siciliani, il quale afferma che è fondamentale assicurare a tutti l’accesso a sistemi economici affidabili, sostenibili e moderni. Sostiene Ridolfo: ” L’Italia nel 2017 è prima fra i grandi paesi europei in economia circolare, agricoltura biologica ed eco-innovazione, ma ha ancora molto da fare sul consumo del suolo, la tutela della biodiversità e la decarbonizzazione.” Dal Consiglio della Green Economy arrivano infatti sette priorità programmatiche per rilanciare l’economia italiana. In linea con il pensiero dell’on. Calanna, Ridolfo aggiunge che “l’Italia non è all’anno zero in green economy. Investire in green economy significa fare economia circolare e l’economia circolare deve sostituire l’economia lineare perché le risorse non sono illimitate. In aggiunta i vantaggi economici di questi investimenti green sono molteplici. Il primo riguarda i costi evitati dell’inquinamento e di altri impatti ambientali; il secondo la capacità di queste scelte green di attivare, con investimenti pubblici, effetti moltiplicatori anche di quelli privati; il terzo vantaggio sta nella capacità di utilizzare e promuovere innovazione, diffusione di buone pratiche e buone tecniche”.

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=113351

Scritto da su mag 10 2019. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, CULTURA, EVENTI, SICILIA. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2019 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes