Home » ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO » Residuati bellici, denunciata una donna a Lampedusa

Residuati bellici, denunciata una donna a Lampedusa

I poliziotti della Squadra Mobile di Agrigento, coordinati da Giovanni Minardi, hanno denunciato alla Procura di Agrigento una donna, A D, sono le iniziali del nome, 39 anni, di Lampedusa, per il reato di detenzione di parti di munizionamento bellico. La stessa è già stata denunciata dalla Mobile per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, perchè, in concorso con altre persone, ha favorito la permanenza di stranieri irregolari sul territorio nazionale, rendendo a loro disposizione alcune abitazioni a Lampedusa e fornendo agli stessi indicazioni volte ad eludere i controlli della Polizia e ad evitare i rimpatri. Nel corso di una perquisizione a casa della donna, disposta dalla sostituto procuratore Paola Vetro, i poliziotti hanno scoperto e sequestrato numerosi residuati bellici.

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=113741

Scritto da su mag 25 2019. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2019 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes