Home » ARCHIVIO ARTICOLI, IN EVIDENZA » Bollino Arancio sulle Madonie. Incendio a Pollina, ma la Forestale in divisa chiede aiuto !

Bollino Arancio sulle Madonie. Incendio a Pollina, ma la Forestale in divisa chiede aiuto !

 

 

 

Si poteva immaginare che il forte caldo e le alte temperature avrebbero preso di mira i boschi e gli ambiente incolti del territorio siciliano. Incendi sul versante palermitano e incendi che in linea di massima hanno messo a dura prova gli uomini dei Vigili del Fuoco e gli stessi della Forestale che hanno lavorato su vari fronti e su tutta la provincia.

Notevole l’incendio verificatosi sul Parco delle Madonie, ed esattamente a Pollina area protetta del bosco Serra Daino ove sono state distrutti ettari di bosco e macchia mediterranea. Operazioni coadiuvate con l’ausilio di un Canadair. Situazione settimanale da bollino arancio- rosso che ancora non si scosta dalla Sicilia, quindi situazione da monitorare ad ampio raggio con previsioni che mettono in guardia sia il Corpo forestale che tra carenza di personale tenta di rattoppare c arrivare a sorvegliare il più possibile.

E’ inverosimile che il personale in divisa che conta circa 500 uomini sul territorio deve per forza maggiore combattere con la carenza di personale e mezzi che servono soltanto per il servizio degli addetti del servizio antincendio. Certamente una buona spesa per il SAB ma, l’utilità passa anche dai canali di concorsi che mancano e rimpiazzo carente, così come dal vestiario che manca per tutti, compresi gli stagionali antincendio.

Potrebbero sembrare “fesserie” quelle del vestiario ma, purtroppo lavorare con delle tute rattoppate e deteriorate non fa piacere a nessuno, così come per i colleghi della manutenzione che si presentano in cantiere con canotte o magliette catarifrangenti, immersi tra i boschi. Certo l’abito non fà il monaco ma, a volte questo si chiede “picchi ?”

Antonio David

 

 

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=114160

Scritto da su giu 11 2019. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, IN EVIDENZA. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2019 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes