Home » ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO » Pistola e munizioni a Licata, arrestati zio e nipote

Pistola e munizioni a Licata, arrestati zio e nipote

A Licata i poliziotti del locale Commissariato hanno arrestato Antonio Gueli, 67 anni, e Carmelo Gueli, 27 anni, zio e nipote, sorpresi in possesso, nel corso di una perquisizione domiciliare, di una pistola con matricola abrasa e delle munizioni all’interno di un sacchetto di plastica nascosto sotto alcune piastrelle. L’arma è una calibro 7,65 con due cartucce calibro 3,80 inserite, e poi 20 cartucce calibro 7,65 avvolte in uno straccio. Antonio e Carmelo Gueli sono reclusi nel carcere “Pasquale Di Lorenzo” ad Agrigento.

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=114182

Scritto da su giu 12 2019. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2019 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes