Home » ARCHIVIO ARTICOLI, POLITICA » Il ministro cede su Giambrone al Teatro Massimo di Palermo

Il ministro cede su Giambrone al Teatro Massimo di Palermo

Il ministro dei Beni culturali Alberto Bonisoli ha firmato il decreto di nomina di Francesco Giambrone a sovrintendente del Teatro Massimo a Palermo. Lo stesso Giambrone è stato già designato nell’incarico lo scorso primo agosto, ma il successivo 13 agosto, tramite una lettera al sindaco di Palermo Leoluca Orlando, il ministro Bonisoli ha inviato il Consiglio di indirizzo della Fondazione del Teatro a riconsiderare la designazione perché Francesco Giambrone è fratello di Fabio, vicesindaco del Comune di Palermo, e il Comune è uno dei soci della Fondazione. Il sindaco di Palermo, Orlando, commenta: “Con la firma, da parte del ministro Alberto Bonisoli, del decreto di nomina di Francesco Giambrone a sovrintendente del Teatro Massimo di Palermo si conclude una procedura che ha registrato da parte di tutti i componenti del consiglio di indirizzo una forte e ripetuta unanimità, volta a garantire continuità e portare sempre più alla realizzazione di un programma di altissimo livello che ha contribuito a fare assumere al nostro Teatro e alla intera città un grande prestigio nazionale e internazionale. Ritengo che sia stato del tutto fuori luogo che nei giorni scorsi siano stati prospettati impropri ruoli di intermediazione di un percorso che è sempre rimasto, come doveva rimanere, nei canali del rigore e della qualità nel rispetto dei ruoli istituzionali di tutti”.

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=116080

Scritto da su ago 19 2019. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, POLITICA. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2019 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes