Home » AGRIGENTO, ARCHIVIO ARTICOLI, POLITICA » Porto Empedocle si apre al mondo russo,domani spettacolo di ballo e cabaret.Il Sindaco Ida Carmina e l’Assessore Salvatore Di Betta:”inizia una connessione culturale e commerciale che farà bene alla comunità.”  

Porto Empedocle si apre al mondo russo,domani spettacolo di ballo e cabaret.Il Sindaco Ida Carmina e l’Assessore Salvatore Di Betta:”inizia una connessione culturale e commerciale che farà bene alla comunità.”  

wpid-img-20190819-wa00041747868581.jpg

Porto Empedocle fa un deciso passo in avanti nel percorso di rilancio e di immagine con la straordinaria iniziativa partita quest’anno con l’ospitalità di un gruppo russo da parte dell’amministrazione comunale in carica e continuata con l’intuizione dell’Assessore al turismo Salvatore Di Betta con l’apertura di un viatico con la regione russa di Perm,una città di un milione di abitanti nel cuore degli Urali del sud che assicura il Sindaco Ida Carmina non potrà che avere refluenze positive per la nostra città.

“E’ solo cominciato il primo tempo di una partita molto più grande e interessante dichiara il Sindaco,il mondo russo se pur lontano ha molti punti in comune con il mediterraneo ed è un progetto ambizioso di crescita culturale,di interscambio e di rapporti commerciali  che sono solo iniziati e che vedranno dei benefici economici e di scambi e feed-back che metteranno in connessione la nostra storia con il mondo russo.

Il concerto di domani sera in Piazza Kennedy dal titolo esemplificativo My Love Sicily nasce all’interno del progetto danza curato da Liana e Diana Bartolomeo e super visionato dalla direzione artistica di Irina Zobacheva,Presidente Italo-Russo dell’associazione il “Mondo Culturale” che è stato l’autentico punto di contatto tra Porto Empedocle e Perm e instancabile nel portare avanti progetti culturali e artistici tra il Mediterraneo e gli Urali che vedranno l’esibizione di un corpo di ballo composto da cinque elementi.

Siamo certi che assieme a questa amministrazione e alla collaborazione di tutti con le caratteristiche e le nostre bellezze culturali e naturali saremo protagonisti di un percorso che è solo iniziato conclude Ida Carmina e che è la base per internazionalizzare un comune che ha tutte le caratteristiche per proporsi in maniera vincente e attrarre investitori e turisti per il clima e il territorio ospitale e la naturale disponibilità degli empedoclini all’accoglienza turistica e all’integrazione con i popoli che sono una spinta per un arricchimento qualitativo e quantitivo che  parte dai giovani che scommettono nella sana mescolanza di identità e storie diverse che si possono fondere in un comune sentire,come del resto è il popolo siciliano partendo dal folklore e dalla danza che sono sinonimo di unione tra i popoli ”.

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=116087

Scritto da su ago 19 2019. Archiviato come AGRIGENTO, ARCHIVIO ARTICOLI, POLITICA. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2019 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes