Home » AGRIGENTO, ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO » Feto nato morto dopo 30 settimane di gestazione, indagini ad Agrigento

Feto nato morto dopo 30 settimane di gestazione, indagini ad Agrigento

Una coppia di Raffadali si è rivolta alla Procura della Repubblica di Agrigento e ha presentato un esposto-denuncia allorchè a lei lo scorso giugno è stato praticato un taglio cesareo e poi il feto è nato morto dopo 30 settimane di gestazione. La titolare del fascicolo d’inchiesta, la sostituto procuratore Sara Varazi, come atto dovuto, ha iscritto nel registro degli indagati 9 dipendenti del Reparto Ginecologia e Ostetricia dell’Ospedale di Agrigento, tra 3 ginecologi, 2 ostetriche, 1 infermiere e 3 portantini. Indagini sono in corso per riscontrare eventuali responsabilità.

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=116590

Scritto da su set 6 2019. Archiviato come AGRIGENTO, ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2019 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes