Home » ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO » Ricettazione di rame rubato, chiesta condanna per due empedoclini

Ricettazione di rame rubato, chiesta condanna per due empedoclini

Ad Agrigento, al palazzo di giustizia, la pubblico ministero, Gloria Andreoli, a conclusione della requisitoria, ha chiesto la condanna a 2 anni e 4 mesi di reclusione ciascuno a carico di Giuseppe Angarussa, 34 anni, di Porto Empedocle, e di Roberto D’Amico, 29 anni, di Cattolica Eraclea, imputati di ricettazione e arrestati il 26 ottobre del 2018 perchè sorpresi nella disponibilità di quasi 7 quintali di rame rubato. Angarussa e D’Amico, difesi dagli avvocati Davide Casà e Davide Santamaria, sono giudicati in abbreviato. Il 9 ottobre è attesa la sentenza. 

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=116770

Scritto da su set 12 2019. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2019 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes