Home » AGRIGENTO, ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, PRIMO PIANO » Gestione Acqua pubblica,svolta storica all’Assemblea dell’Ati,i soci votano sì alla consortile.Si avvia il processo di ripubblicizzazione dopo 12 anni sotto il gestore privato.Video

Gestione Acqua pubblica,svolta storica all’Assemblea dell’Ati,i soci votano sì alla consortile.Si avvia il processo di ripubblicizzazione dopo 12 anni sotto il gestore privato.Video

Acqua1

Oggi dopo una lunga seduta l’assemblea dei soci dell’Ati composta dai Sindaci o i loro delegati della provincia di Agrigento ha votato sì al percorso di ripubblicizzazione della gestione del servizio idrico integrato nella provincia siciliana che negli ultimi 10 anni ha visto un continuo sali e scendi sulla risoluzione di una problematica che è stata tema di discussione politica,da Bruxelles fino ai territori.

Il 27 settembre non è solo il compleanno di Francesco Totti, ma è anche l’avvio da parte dei comuni dell’agrigentino della nascita dell’azienda speciale consortile con capitale interamente che prevede la presenza dei comuni che saranno consorziati attraverso uno statuto chiaro per garantire il buon andamento del servizio pubblico essenziale,seguendo tra l’altro i principi e la volontà popolare.

Il voto è passato con i sì di tutti i Sindaci tranne l’astensione di 8 sindaci i cosiddetti ribelli con l’aggiunta del Comune di Camastra che si sono astenuti rivendicando l’applicazione dell.art. 147 del D.L.vo 152/06 cioè la gestione diretta,uscendo dall’Ati.Per quanto riguarda i Sindaci astenuti si vedrà se ci saranno i margini e i requisiti imposti dalla norma per una gestione diretta e autonoma.

Adesso i passaggi successivi,che non saranno rapidissimi,segnano un passo importante e decisivo per riportare la gestione dell’acqua sotto la mano pubblica.

 

Guarda i video di Peppe Spoto

prima parte

seconda parte

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=117265

Scritto da su set 27 2019. Archiviato come AGRIGENTO, ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, PRIMO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

Tool per traduzioni di pagine web
By free-website-translation.com

© 2019 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes