Home » ARCHIVIO ARTICOLI, SECONDO PIANO » “Droga”, assolto empedoclino

“Droga”, assolto empedoclino

Ad Agrigento, al palazzo di giustizia, la giudice Wilma Mazzara ha assolto, dall’imputazione di detenzione di droga a fine di spaccio, Giuseppe Tinaglia, 46 anni, di Porto Empedocle, sorpreso dai Carabinieri ad un posto di blocco lo scorso 27 novembre 2018, insieme alla moglie Antonella Guzzon, 36 anni, con addosso 5,5 grammi di eroina. La donna ha subito l’arresto, lui è stato denunciato. La Guzzon è stata giudicata in abbreviato e condannata dal Tribunale di Agrigento a 8 mesi di reclusione. L’uomo è stato scagionato nonostante la pubblico ministero, Manuela Sajeva, ne abbia chiesto la condanna a 9 mesi e 20 giorni di reclusione e 5.500 euro di multa.

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=117683

Scritto da su ott 15 2019. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

Tool per traduzioni di pagine web
By free-website-translation.com

© 2019 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes