Home » ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, PRIMO PIANO, SECONDO PIANO » Chiesta proroga indagini di altri sei mesi per Carola Rackete

Chiesta proroga indagini di altri sei mesi per Carola Rackete

Sono scaduti i primi sei mesi di indagine, e la Procura della Repubblica di Agrigento, tramite la sostituto procuratore, Gloria Andreoli, titolare dell’inchiesta, ha chiesto al Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Agrigento la proroga delle indagini, per altri sei mesi, a carico di Carola Rackete, 31 anni, la comandante tedesca della “Sea Watch” che lo scorso 12 giugno poco a largo di Lampedusa ha violato i primi alt imposti dalla Guardia di Finanza. Carola Rackete, in particolare, è indagata per tre ipotesi di resistenza a pubblico ufficiale, commesse fra il 12 e il 29 giugno, giorno dell’arresto, e poi risponde anche di danneggiamento e/o violenza a nave da guerra. I difensori di Carola Rackete, gli avvocati Leonardo Marino e Alessandro Gamberini, entro 5 giorni potranno presentare mezzi e documenti per eventualmente opporsi alla prosecuzione delle indagini.

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=120386

Scritto da su feb 13 2020. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, PRIMO PIANO, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2020 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes