Home » AGRIGENTO, ARCHIVIO ARTICOLI, POLITICA » Testone: “Le mura di casa proteggono dal covid 19 ma non dal convivente violento”

Testone: “Le mura di casa proteggono dal covid 19 ma non dal convivente violento”

 

Testone Maria Antonietta

La coordinatrice di Azzurro Donna Sicilia, Maria Antonietta Testone, ritiene che i recenti casi di violenza sulle donne accaduti a Messina non possano lasciare indifferenti bensì debbano indurci a riflettere su come aiutare quante si trovano e vivono in contesti familiari  difficili. Maria Antonietta Testone spiega: “Le mura di casa   proteggono la donna  dal covid 19 ma non dal  convivente violento. Già nelle settimane scorse la deputata Catia Polidori ha  invitato la ministra Bonetti ad agire con tempestività per rilanciare la campagna di sensibilizzazione in favore del 1522, il numero nazionale anti violenza e stalking suggerendo di renderlo attivo anche via sms o whatsapp. Le restrizioni adottate per contenere il coronavirus sono azioni  legittime e necessarie, ma sono altresì fattori scatenanti la violenza domestica laddove la situazione si presenta già fortemente compromessa. La convivenza prolungata, l’impossibilità ad uscire, e la presenza costante del convivente aggressivo  limitano fortemente la possibilità per la maltrattata  di chiedere aiuto. A riprova di ciò si evidenzia una preoccupante mancanza di segnalazioni ai servizi competenti. Per tale ragione  è importante  che  le donne che  vivono questa drammatica realtà, ed avvertono che la propria integrità fisica sia in pericolo, chiamino   il numero 1522. Una telefonata  può salvare la vita” – conclude Maria Antonietta Testone. 

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=121961

Scritto da su apr 2 2020. Archiviato come AGRIGENTO, ARCHIVIO ARTICOLI, POLITICA. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2020 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes