Home » ARCHIVIO ARTICOLI, CULTURA, IN EVIDENZA » Riconoscimento speciale “Mimosa d’oro” a Lorena Quaranta

Riconoscimento speciale “Mimosa d’oro” a Lorena Quaranta

Il Centro culturale “Renato Guttuso” di Favara, presieduto da Lina Urso Gucciardino, annuncia che la giovane medico di Favara, Lorena Quaranta, vittima di femminicidio, avrà conferito il Riconoscimento speciale “Mimosa d’oro” alla memoria. La stessa Lina Urso Gucciardino commenta: “Fin dalla prima edizione del Premio Mimosa d’oro, nel 1991, il Centro culturale Renato Guttuso di Favara ha sempre posto in evidenza tutto ciò che circonda il Mondo Donna, dalle storiche rivendicazioni legate all’8 marzo alle tematiche più recenti quali stalking, violenza familiare e femminicidio. Sono state prese in considerazione tutte le donne che, o nella singola azione o nella complessità del loro operato, hanno contribuito a mettere in risalto il ruolo della donna nel campo sociale, politico, lavorativo, sportivo, culturale, del volontariato, e della quotidianità. E’ proprio in ragione di ciò vogliamo dedicare un Riconoscimento speciale del Premio Mimosa d’oro a Lorena Quaranta, e attraverso lei ricordare tutte quelle donne vittime di violenza per le tenere acceso il dibattito sul tema del femminicidio presente in ogni strato della nostra società e che mette in risalto purtroppo una società malata”. 

 

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=122078

Scritto da su apr 6 2020. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, CULTURA, IN EVIDENZA. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2021 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes