Home » ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, ENNA, SECONDO PIANO » Scoperti dalle fiamme gialle del Comando Provinciale Enna Truffatori che si spacciavano per indigenti

Scoperti dalle fiamme gialle del Comando Provinciale Enna Truffatori che si spacciavano per indigenti

Truffatori spacciandosi per indigenti. Si dichiaravano in difficoltà economica mentre, in realtà, percepivano provvidenze comunitarie previste dalla politica agricola comune quali imprenditori agricoli per decine di migliaia di euro, ottenendo così indebitamente il reddito di cittadinanza. Scoperti dalle fiamme gialle del Comando Provinciale Enna a seguito di una preliminare analisi di rischio condotta a largo raggio nei riguardi di 7.600 beneficiari di contributi dell’Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura -AGEA-, e potenzialmente in grado di sfuggire alla verifica dei requisiti reddituali e patrimoniali richiesti per ottenere il sussidio. In particolare, i finanzieri della Tenenza di Nicosia, sotto il costante coordinamento del Comando Provinciale, hanno espletato una serie di attività volte ad individuare e reprimere condotte penalmente rilevanti, perpetrate con il fine ultimo dell’illecita percezione della citata misura di sostegno.

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=123537

Scritto da su mag 28 2020. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, ENNA, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2021 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes