Home » ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, PALERMO, SECONDO PIANO » Furti di carburante a Palermo, 21 arresti

Furti di carburante a Palermo, 21 arresti

I Carabinieri della Compagnia di San Lorenzo hanno eseguito un’ordinanza cautelare su ordine del Tribunale di Palermo a carico di 25 persone coinvolte in maxi furti di benzina di carburante dai mezzi della Rap, l’azienda che gestisce il servizio della raccolta dei rifiuti a Palermo. Per 21 indagati sono scattati gli arresti, 13 in carcere e 8 ai domiciliari. E ad altri quattro è stato imposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. I 25 rispondono, a vario titolo, di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di furti e ricettazione, falsa attestazione della presenza in servizio e furto aggravato. I furti, tra almeno mille litri di gasolio al giorno, sarebbero stati commessi nella discarica di Bellolampo quando i mezzi sono giunti nell’impianto per conferire i rifiuti. Tra gli arrestati vi sono 10 dipendenti della Rap, due ex gestori di impianti di carburante in via Leonardo da Vinci e gli altri sono ricettatori che hanno acquistato il carburante e lo hanno rivenduto.

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=124870

Scritto da su giu 29 2020. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, PALERMO, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2020 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes