Home » ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO » Sventato suicidio a Porto Empedocle

Sventato suicidio a Porto Empedocle

Ad Agrigento un uomo ha telefonato alla Polizia: “Sto ingerendo tante pillole. Voglio uccidermi”. Gli operatori della Polizia, individuata la fonte e il luogo della telefonata tramite il sistema della geolocalizzazione, hanno inviato sul posto una pattuglia della Squadra Volanti, diretta da Francesco Sammartino, insieme al personale medico del 118 e dei Vigili del Fuoco. Gli agenti, con non poche difficoltà, hanno scardinato gli usci dell’abitazione nel centro storico di Porto Empedocle, e hanno colto l’uomo adagiato sul letto, privo di sensi e con una flebile attività cardiaca e respiratoria. E’ stato soccorso in ospedale. Ha ingerito circa un centinaio di compresse, riconducibili alla categoria degli ansiolitici ed al trattamento di crisi epilettiche, con chiaro intento suicidario.

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=125230

Scritto da su lug 8 2020. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2020 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes