Home » ARCHIVIO ARTICOLI, POLITICA » La Sicilia torna zona gialla

La Sicilia torna zona gialla

#COVID19 ⚠️

REGIONE SICILIA

✅ Consentiti spostamenti fra comuni diversi

☕️ consentite le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) con possibilità di consumo all’interno del locale dalle 05.00 alle 18.00.

Dalle 18.00 alle 22.00 consentita ristorazione con asporto.

ristorazione con consegna a domicilio sempre consentita.

Chiusura per musei, mostre e luoghi di cultura.

Nelle giornate festive e prefestive sono chiusi gli esercizi commerciali presenti all’interno dei centri commerciali e dei mercati, ad eccezione delle farmacie, parafarmacie presidi sanitari, punti vendita di generi alimentari, tabacchi ed edicole.

Didattica a distanza al 100% per le superiori.

Riduzione al 50% del limite di capienza dei mezzi pubblici, con esclusione del trasporto scolastico dedicato.

Dalle ore 22.00 alle ore 5.00 sono consentiti esclusivamente gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o per situazioni di necessità.

Chiudono i corner per le scommesse e giochi ovunque siano (bar, tabacchi ecc).

Sospensione dello svolgimento delle prove preselettive e scritte delle procedure concorsuali pubbliche e private.

‍ Nella pubblica amministrazione vanno assicurate le percentuali più elevate possibili di lavoro agile.

efficacia dal 29 novembre

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, firmerà una nuova ordinanza con cui dispone l’area arancione per le Regioni Calabria, Lombardia e Piemonte e l’area gialla per le Regioni Liguria e Sicilia. L’ordinanza sarà in vigore dal 29 novembre.

Dopo l’ordinanza per il passaggio di 3 regioni alla fascia arancione e di 2 in quella gialla, l’Italia si presenta così: le regioni arancioni sono Calabria, Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Marche, Umbria, Basilicata, Puglia, FVG.

Ansa

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=129987

Scritto da su nov 27 2020. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, POLITICA. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2021 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes