Home » ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO » Spaccio e reddito di cittadinanza

Spaccio e reddito di cittadinanza

I Carabinieri del Comando provinciale di Catania hanno sgominato un mercato di spaccio di sostanze stupefacenti nello storico rione “San Cristoforo”, che avrebbe fatturato circa 10mila euro al giorno. Sono state eseguite 22 misure cautelari, delle quali 17 sono arresti. Nell’ambito della stessa operazione, denominata “Concordia”, i Carabinieri hanno disarticolato anche un gruppo specializzato nella vendita ‘a domicilio’ di cocaina e crack, con la consegna ai ‘clienti’ su ‘ordinazione’ utilizzando dei pusher motorizzati. Tra gli indagati vi sono anche due tassisti che avrebbero venduto la cocaina ai clienti di un locale notturno. Dieci degli indagati risultati percettori di reddito di cittadinanza saranno segnalati all’Inps per la sospensione del beneficio. L’inchiesta della Procura etnea si è conclusa in tempi brevi: l’informativa finale dei Carabinieri è stata depositata a fine maggio del 2020 e la richiesta cautelare è stata avanzata dalla Procura al Gip il mese successivo.

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=131940

Scritto da su gen 20 2021. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2021 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes