Home » AGRIGENTO, ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA » Agrigentino 42enne condannato a 1 anno e 6 mesi per aver minacciato madre e figlia

Agrigentino 42enne condannato a 1 anno e 6 mesi per aver minacciato madre e figlia

wpid-wp-1633196977330.jpg

Il giudice del Tribunale di Agrigento , Giuseppe Sciarrotta ha condannato  ad un anno e sei mesi di reclusione R.M., 42enne agrigentino, per i reati di violazione di domicilio, minacce e lesioni. Il giudice ha disposto altresì il pagamento di una provvisionale di mille euro nei confronti delle persone offese.

I fatti si sono verificati nel novembre del 2018, secondo quanto ricostruito dall’accusa, avrebbe minacciato madre e figlia tentando di introdursi nel loro appartamento dopo essersi arrampicato su uno dei balconi e infranto un vetro della finestra con una scopa.

 In quel caso è stato provvidenziale l’intervento della polizia che era stata avvertita in tempo dalle due persone offese. L’imputato è  stato difeso dagli avvocati Daniele Re e Agnesa Neculai.
L’accusa, attraverso il pm Chiara Bisso, chiedeva la condanna dell’uomo a due anni e sei mesi.

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=141508

Scritto da su ott 2 2021. Archiviato come AGRIGENTO, ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2021 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes