Home » ARCHIVIO ARTICOLI, POLITICA » Le Amministrative in Sicilia

Le Amministrative in Sicilia

Le elezioni Amministrative in Sicilia: si consolida l’asse tra Partito Democratico e Movimento 5 Stelle. Panoramica sull’esito del voto.

In Sicilia si è votato in 42 comuni, 13 dei quali al di sopra dei 15mila abitanti. Si consolida come fruttuosa l’alleanza tra Partito Democratico e Movimento 5 Stelle. Ad esempio, a Caltagirone, amministrato finora dal centrodestra con Gino Ioppolio, si impone Fabio Roccuzzo, sostenuto da Pd, Cinque Stelle e Cento passi. Nel Ragusano è ballottaggio a Vittoria ma Francesco Aiello, candidato del Partito Democratico, è quasi al 40% delle preferenze. Aiello si scontrerà con Salvatore Sallemi, candidato di Fratelli d’Italia. Ad Adrano è ballottaggio tra Carmelo Pellegriti, sostenuto da Udc e Fratelli d’Italia, contro Fabio Mancuso. Domenico Surdi, del Movimento 5 Stelle, si conferma sindaco di Alcamo. Il candidato sindaco Leonardo Cantarella, del centrodestra, vince a Giarre. A Lentini è ballottaggio tra Saverio Bosco, area centrodestra, e Rosario Lo Faro, area centrosinistra con Pd e Cinque Stelle. A Noto ha vinto Corrado Figura, area centrodestra. Poi Carmela Petralito è il nuovo sindaco di Pachino, sostenuta da Fratelli d’Italia e Diventerà Bellissima. A Rosolini è ballottaggio tra Giovanni Spadola contro Tino Di Rosolini, area centrodestra. E poi a San Cataldo è ballottaggio tra Gioacchino Comparato, espressione del Partito Democratico e del Movimento 5 Stelle, contro Claudio Vassallo, appoggiato dalla Lega e da Fratelli d’Italia. Poi, nell’Agrigentino: a Porto Empedocle è ballottaggio tra l’ex consigliere provinciale e comunale Calogero Martello, sostenuto da Noi per la città, Progetto Comune e Forza Italia, contro Salvo Iacono, sostenuto dalle liste Sviluppo per Porto Empedocle, Liberi e Isola Empedoclina. Poi a Favara è ballottaggio tra l’ex assessore provinciale Salvatore Montaperto, sostenuto da Diventerà Bellissima, Fratelli d’Italia, Udc, Facciamo Squadra con Montaperto sindaco, Montaperto per Favara, Vivi Favara e Fab..Aria nuova, contro l’ex consigliere comunale Antonio Palumbo, sostenuto da Favara per i Beni Comuni, L’Altra Favara e Partito Democratico. A Canicattì è ballottaggio tra il sindaco predecessore del sindaco uscente Di Ventura, ovvero Vincenzo Corbo, sostenuto dalle liste Corbo Sindaco e Facciamo Squadra, contro Cesare Sciabarrà, della lista Cesare Sciabarrà sindaco per Canicattì. Ecco le preferenze: Corbo 6.012 voti, Sciabarrà 4.913, Di Ventura 4.525, Falcone 1.509. A San Biagio Platani, Comune sciolto per infiltrazioni della criminalità organizzata di stampo mafioso, ha vinto Salvatore Di Bennardo, appoggiato dalla lista Costruiamo il futuro, contro Michele Di Piazza sostenuto dalla lista Scriviamo il futuro. Di Bennardo ha ottenuto 1.094 preferenze, e Michele Di Piazza 910. A Montallegro ha vinto il consigliere comunale uscente di Fratelli d’Italia, GiovanniCirillo, sostenuto dalla lista Ripartiamo insieme, contro l’ex sindaco ed esponente del Partito Democratico, Andrea Iatì, sostenuto dallalista Noi per Montallegro. A Montevago ha vinto il sindaco uscente, Margherita La Rocca Ruvolo, deputata regionale di Forza Italia, sostenuta dalla lista Per Montevago La Rocca sindaco, contro Giuseppe Arcuri con la lista RinnoviAMO Montevago. Si è registrata meno affluenza alle urne rispetto alle scorse elezioni Amministrative.
A Favara, su 35.625 elettori, hanno votato 20.596 cittadini, il 57,81% ( – 3,50% rispetto alle precedenti Amministrative).
A Canicattì, su 32.782 elettori, hanno votato 17.756, il 54,16% ( – 9,79%).
A Montallegro, su 3.705 elettori, hanno votato 1.717 cittadini, il 46,34% ( – 1,76%).
A Montevago, su 3.064 elettori, hanno votato 1.984 cittadini, il 64,82% ( – 3,99%).
A Porto Empedocle, su 16.452 elettori, hanno votato 9.754 cittadini, il 59,29% ( – 5,97%).
A San Biagio Platani, su 5.691 elettori, hanno votato 2.038 cittadini, il 42,13% ( – 6,32%).

fonte teleacras angelo ruoppolo

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=141781

Scritto da su ott 12 2021. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, POLITICA. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2021 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes