Home » ARCHIVIO ARTICOLI, POLITICA, PRIMO PIANO » Lega Agrigento.Autentico cataclisma,si dimettono il coordinatore Giambrone ,Fontana,Granata, Pace e il direttivo provinciale lanciando frecciate a Salvini e Pullara

Lega Agrigento.Autentico cataclisma,si dimettono il coordinatore Giambrone ,Fontana,Granata, Pace e il direttivo provinciale lanciando frecciate a Salvini e Pullara

 

Giambrone-Vincenzo-7-229x300

La Lega ad Agrigento praticamente viene azzerata. Il commissario provinciale Vincenzo Giambrone con tutti i nuovi innesti dicono un CIAONE  a Matteo Salvini &.Co .

Finisce il sogno di radicare la Lega ad Agrigento, è presto per dirlo ma il partito viene scosso da defezioni importanti.

Ti comunico che ho dovuto dimettermi, con non poco disappunto e tanta amarezza, dalla carica di Segretario Provinciale della Lega, perché sono stati disattesi gli impegni assunti e sono state create, dai vertici Nazionali e Regionali, condizioni di incompatibilità, favorendo l’ingresso nella Lega dell’On. Pullara, che ha rotto gli equilibri politici provinciali.

Infatti, come avevo preannunciato pubblicamente a Salvini e Minardo, la presenza di Pullara avrebbe creata una voragine politica all’interno della Lega Provinciale: cosa che si è puntualmente verificata. Infatti, alle mie dimissioni, l’On. Fontana, l’On. Granata, Marcello Fattori, Carmelo Paciee tutti i Nuovi Componenti della Direzione Provinciale siamo usciti dal Partito, avendo preso atto con forte rammarico della fredda e distaccata decisione assunta da Salvini. A nulla è valso, pertanto, il costante e assai proficuo lavoro prodotto in otto mesi di militanza nella Lega, avendo concorso a creare una squadra provinciale che avrebbe sicuramente garantita l’elezione, per la prima volta nella storia, di un Deputato Regionale della Lega della Provincia di Agrigento. A questa mia drastica decisione aggiungo la non condivisione della linea politica assunta, in quest’ultimo periodo, da Salvini che con i piedi sta nel Governo e con la testa fuori, creando confusione e malumore negli elettori . Sono, pertanto, uscito dalla Lega a testa alta, nonostante le vane assicurazioni fattemi ma con la fermezza di non permettere a chicchessia di poter scalfire la dignità mia e dei miei tanti Amici che mi hanno da sempre sorretto con la loro spassionata fiducia, di cui sono e sarò sempre grato. Ritienimi a tua disposizione. Un caro abbraccio. Vincenzo

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=143206

Scritto da su nov 23 2021. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, POLITICA, PRIMO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2021 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes