Home » AGRIGENTO, ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA » Margherita Biondo ricorda Pippo Flora

Margherita Biondo ricorda Pippo Flora

Flora

CIAO PIPPO …

di Margherita Biondo

Oggi Agrigento perde Pippo Flora,  appassionato artista di lungo corso che ha dedicato la propria vita alla musica e ha apprezzato la libertà e il divertimento di creare qualcosa di nuovo giocando come solo gli artisti sanno fare. E’ stato un padre e un nonno molto amato, un grande mentore e amico per tanti. I decenni trascorsi a coltivare il suo lavoro non solo hanno contribuito a mantenere vivo il fuoco della musica ma hanno toccato e ispirato la vita di moltissime persone per le quali è stata una benedizione e un onore imparare da lui. Ha dedicato l’esistenza alla famiglia, alla musica e al lavoro, essendo stato Sovrintendente per dodici anni del Teatro Pirandello di Agrigento, condizionando nel frattempo generazioni di artisti con i quali ha condiviso il suo talento cristallino in una sorta di “do ut des” che gli consentiva di distribuire le  proprie conoscenze artistiche e musicali in cambio dell’appagamento creativo e degli intensi rapporti umani che ne derivavano. Una sorta di “sdoppiamento fecondo” che lo portava ad alternare la passione per la musica a quella per la magnanimità. Ha iniziato la carriera con alcune opere quali “Ulisse”, ”Orfeo”,  “Romeo and Juliet”, “Nela e Sahabin” e, all’età di ben settantotto anni, ha curato gli arrangiamenti de “I Promessi Sposi – Opera Moderna” occupandosi anche delle armonizzazioni dei cori, ai quali da sempre è stato attento da uomo colto e studioso. Tutti i suoi lavori denotano grande spessore musicale, vigore e modernità, ed esaltano la sua missione, quella cioè di portare la gioia della creazione artistica ovunque potesse. La sua figura rimarrà una traccia indelebile nel firmamento artistico-musicale della città alla quale lascia il ricordo delle sue note e della loro potenza immaginifica portatrice di pace e felicità. A noi lascia, altresì, il suo sorriso, che non dimenticheremo mai poiché è la prova più evidente dell’uomo e dell’artista. Alla sua famiglia e a tutti i suoi amici vanno le nostre più sentite condoglianze.

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=145122

Scritto da su gen 20 2022. Archiviato come AGRIGENTO, ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2022 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes