Home » AGRIGENTO, ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, PRIMO PIANO » Agrigento. Sp. 71 i residenti protestano per il transito dei mezzi pesanti sulla via di collegamento al mare con il rischio di incidenti e danni a persone e alla tenuta della stessa strada

Agrigento. Sp. 71 i residenti protestano per il transito dei mezzi pesanti sulla via di collegamento al mare con il rischio di incidenti e danni a persone e alla tenuta della stessa strada

wpid-wp-1651911830204.jpg

wpid-wp-1651911839703.jpg

Alcuni camionisti residenti nella zona, già identificati, continuano imperterriti a transitare dalla SP 71 il tratto inibito dalla Polizia Provinciale , a mezzi oltre le 3,5 tonnellate, sfidando le leggi e le Istituzioni. Il serio pericolo è determinato dai tornanti a curve a gomito in una strada ex trazzera molto stretta. E per tale motivo il transito di tali mezzi pesanti e molto lunghi costituiscono serio pericolo per gli automobilisti che incrociano improvvisamente questi camion nelle curve. Addirittura un gran numero di cittadini si sono rivolti alla nostra redazione perché sono molto impauriti dal ritrovarsi improvvisamente questi mezzi pericolosi che intralciano la strada a tutta velocità. Fotografie sono pervenute da un passante Sig. G.G., il quale anch’egli abitante della zona, si è ritrovato improvvisamente dinanzi la sua vettura , l’autista di un camion Mercedes, il cui autista è conosciuto nella zona, addirittura in curva che tiene il braccio piegato per telefonare. Una inciviltà riguardo la non accettazione di quanto prescritto dal codice della strada. Occorrerebbe il ritiro della patente, per il pericolo agli automobilisti che percorrono la strada stretta e tortuosa, sia per la guida allegra a parlare con il cellulare , sia perché transita con divieto di accesso . Malgrado il divieto per camion imperterrito “minaccia” di passare, con comportamenti prepotenti , a tutti i costi contro le leggi dello stato. Si deve procedere ad una denuncia e alle conseguenziali azioni giudiziarie. Tale comportamento agevola altri camionisti a transitare con il divieto , perché sono convinti di non essere beccati dalle pattuglie della polizia . Anche una raccolta di 500 firme è stata attivata per presentarla al Prefetto di Agrigento, in quanto la strada oltre ad essere frequentata da abitanti della zona , afferiscono gli abitanti di Villaggio Mosè, San Leone , Zingarello è molto frequentata da nisseni e da abitanti dell’ hinterland provinciale e da turisti che si trovano dinanzi a pericoli incombenti. Recentemente molti incidenti anche mortali sono stati causati .

Tra l’altro la Sp. 71 , Via Alfredo Capitano, ultimamente attraverso un cospicuo finanziamento sarà interessata da interventi incisivi per eliminare le frane dovute anche al passaggio dei mezzi pesanti e a breve dovrebbe essere ripristinata.

 

 

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=148558

Scritto da su mag 7 2022. Archiviato come AGRIGENTO, ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, PRIMO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2022 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes