Home » ARCHIVIO ARTICOLI, IN EVIDENZA, PALLAVOLO, SPORT » Volley A2, miracolo sportivo: la Seap Aragona si salva

Volley A2, miracolo sportivo: la Seap Aragona si salva

Ultima giornata di Pool Salvezza da pazzi. Un sabato pallavolisto vietato ai malati di cuore culminato con un risultato che in pochi credevano alla vigilia: la Seap Dalli Cardillo Aragona conquista la permanenza in A2 grazie alla vittoria casalinga in prima serata contro il Modica per 3-1 e grazie, soprattutto, alle concomitanti sconfitte nel primo pomeriggio del Club Italia Milano in casa contro il Marsala e del Sant’Elia sul campo del Vicenza. Incredibile, ma è tutto vero: un sabato perfetto, indimenticabile che entra di diritto nella breve ma intensa storia della Pallavolo Aragona. È festa al PalaMoncada per un traguardo sognato, sperato e raggiunto con grande sacrificio, umiltà, determinazione e una Pool Salvezza giocata in maniera quasi perfetta. Le aragonesi ci hanno creduto e alla fine hanno gioito, hanno pianto, consapevoli di aver compiuto un autentico miracolo sportivo. Contro il già retrocesso Modica, la Seap Dalli Cardillo Aragona è partita contratta, disorientata, commettendo parecchi errori. La tensione ha giocato un brutto scherzo al sestetto di casa, incapace di tenere testa alle avversarie. Sapere di essere le artefici del proprio destino ha praticamente ammorbidito le braccia di Caracuta e compagne, che hanno perso malamente il primo set, 21-25. Poi il sestetto di Giangrossi si sveglia e inizia tutta un’altra partita. Il pubblico di casa dà una grossa mano di aiuto e la partita cambia padrona. La Seap Dalli Cardillo Aragona mura e attacca con alte percentuali, serve con precisione e potenza, difende con il coltello fra i denti ed il Modica cede di schianto. Tutti i parziali certificano il predominio aragonese: 8-4, 16-12, 21-18. Qualche brivido nel finale, ma il “pari set” è servito: 25-22. La battaglia prosegue nel terzo set ed è ancora dominio delle ragazze di casa: 8-7 e 16-11. Il Modica non riesce a tenere il passo indiavolato della Seap Dalli Cardillo Aragona che sbaglia il minimo sindacale: 21-15. Tutto gira alla perfezione in casa Aragona ed è sorpasso nel conto dei set: 25-19.

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=148604

Scritto da su mag 8 2022. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, IN EVIDENZA, PALLAVOLO, SPORT. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2022 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes