Home » AGRIGENTO, ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO » BREAKING BAD: IL SUCCESSO E TUTTO QUELLO CHE C’È DIETRO La storia e il perché ha appassionato milioni di spettatori.

BREAKING BAD: IL SUCCESSO E TUTTO QUELLO CHE C’È DIETRO La storia e il perché ha appassionato milioni di spettatori.

wpid-wp-1674418582773.jpg

 

Breaking Bad, serie tv scritta da Vince Gilligan, guadagna il podio tra le classifiche. Dopo cinque stagioni, 62 episodi e 16 Emmy, Breaking Bad rimane unica nel suo genere. È Considerata uno dei capolavori della televisione per trama, sceneggiatura ed interpretazioni dei personaggi. Breaking Bad è una serie drammatica, con riferimenti al cinema di Tarantino e una narrazione più cruda e realistica possibile. La narrazione, ruota tutta intorno al suo protagonista Walter White, la cui vita è costellata da fallimenti: lavora come professore di chimica in un liceo, la moglie è disoccupata ed incinta, mentre il primogenito è disabile. La diagnosi di un cancro incurabile ai polmoni avrebbe dovuto distruggere la vita del cinquantenne Walt, ma la trasforma in qualcos’altro. Il protagonista, infatti, decide di coinvolgere il suo ex-allievo Jesse Pinkman nel giro di produzione e spaccio della metanfetamina più pura mai vista. Walt inizia così una tragica scalata criminale a sostegno economico della famiglia, che si trasformerà in un palese riscatto personale, fatto di montagne di soldi, potere assoluto e violenza inaudita. Gilligan costruisce così uno dei personaggi più complessi e meglio scritti della storia della televisione, giocando straordinariamente con la morale e le emozioni. L’evoluzione di Walter White non prevede il bianco o il nero, ma tutte le sfumature, anche le più profonde. Walt è irremovibile nel suo egocentrismo mascherato da familismo; e questa strada lo porta sempre più sull’orlo del baratro e della sua trasformazione. Il cancro diventa fin da subito il pretesto per avere uno scopo in vista della fine, al punto da renderlo furioso alla notizia di una miracolosa remissione del male. Walt ne ha bisogno per esercitare il libero arbitrio sfondando le pareti della moralità, addentrandosi sempre più nelle zone oscure dell’umano essere. Pertanto vedremo la storia di un uomo qualunque che diventerà temibile antagonista della sua stessa storia. Cosa ci lascia quindi Breaking Bad? Proprio come nella chimica si parla di creazione e dissoluzione, crescita e decadimento, poi trasformazione.

Sabrina Criscimanna

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=155149

Scritto da su gen 22 2023. Archiviato come AGRIGENTO, ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2023 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes