Home » AGRIGENTO, ARCHIVIO ARTICOLI, POLITICA » Il Presidente Provinciale di Fratelli d’Italia , Adriano Barba ,sulla Bit di Milano risponde stizzito alla parlamentare Pd Giovanna Iacono, polemiche sterili e fuori luogo

Il Presidente Provinciale di Fratelli d’Italia , Adriano Barba ,sulla Bit di Milano risponde stizzito alla parlamentare Pd Giovanna Iacono, polemiche sterili e fuori luogo

 

Adriano Barba

“Rispetto alle gravissime dichiarazioni della parlamentare del PD Giovanna Iacono, che ha accusato Fratelli d’Italia per la presenza massiccia di esponenti del partito unitamente al nostro assessore alla Cultura Costantino Ciulla ed al Sindaco di Agrigento nel corso della fiera BIT di Milano, ho volutamente aspettato prima di rispondere”.Lo afferma il presidente provinciale di Fratelli d’Italia, Adriano Barba che replica così alle dichiarazione del deputato del Pd, Giovanna Iacono.

“In un primo momento – continua Barba – ho pensato ad uno scherzo di carnevale posto che l’accusa sembra essere l’eccessivo zelo nella promozione del nostro territorio. Ho temporeggiato, poi, per cercare, documentandomi, di capire nella cronistoria degli avvenimenti che ci hanno condotto al risultato di Capitale Italiana della Cultura, quale sia stato il preziosissimo ruolo della stessa parlamentare. Non avendo trovato nulla (invero non ho trovato un solo risultato per la nostra provincia che la stessa si spossa intestare) ho deciso di rispondere solo adesso per offrire un altro dispiacere alla parlamentare del PD Iacono che sembra infastidita tutte le volte che Fratelli d’Italia si spenda e conseguentemente produca risultati importanti per il territorio. La risposta, con risultati alla mano, la offre ancora una volta il nostro instancabile assessore alla Cultura Ciulla con il raddoppio dei finanziamenti regionali destinati ad Agrigento in occasione della celebre manifestazione internazionale del Mandorlo in Fiore. Dal tenore delle dichiarazioni dell’On. Iacono, infatti, si cela una grande verità ovvero quella di chi, non producendo risultati per il territorio, spreca tempo nel cercare di attaccare Fratelli d’Italia per avere promosso Agrigento a livello internazionale. Siamo davvero al paradosso. Alle polemiche sterili rispondiamo ancora una volta con risultati che vanno in una sola direzione, quella di migliorare le condizioni economiche e strutturali del nostro territorio”.

“Capisco che tutto questo possa infastidire la Iacono che si trova costretta ad alzare polveroni incredibili sul nulla, ma noi, contrariamente al PD che continua a perdere credibilità, continueremo a spenderci come abbiamo sempre fatto incassando successi e risultati per la nostra provincia. Spiace dovere fare queste constatazioni così come spiace dovere prendere atto che l’On. Iacono, piuttosto che adoperarsi per portare risultati al territorio magari partecipando essa stessa alla fiera BIT di Milano, in modo del tutto scomposto, attacchi il primo partito di Governo per essersi adoperato, addirittura, nella promozione di Agrigento Capitale Italiana della Cultura presso una delle fiere più prestigiose nel panorama internazionale, portando finalmente al centro dell’attenzione il nostro territorio nel cuore dei migliori tour operator al mondo. Accusare Fratelli d’Italia che ha vinto democraticamente le ultime elezioni in tutte le competizioni confermandosi primo partito italiano e staccando di circa 10 punti percentuale il partito della Iacono è cosa diversa dal ritenerlo un “gruppo di potere che ha perso ogni pur minimo ritegno”. Il ritegno, semmai, è quello che dovrebbe avere il PD nel riconoscere i successi della classe dirigente di Fratelli d’Italia che, pur di promuovere Agrigento nel panorama internazionale, con grande entusiasmo è partito alla volta della città lombarda unitamente a tanti giovani militanti che si sono auto tassati pur di unirsi, con orgoglio, nella comune battaglia di chi vuole fare grande questa provincia, contro i detrattori che continuano a sperare che tutto vada male pur di accreditarsi le simpatie della gente ed attaccare quanti non si stanno risparmiando perché Agrigento Capitale Italiana della Cultura possa avere il successo che la nostra provincia merita. Un PD davvero imbarazzante quello offerto nelle dichiarazioni della Iacono che testimoniano, ancora una volta, quanto siano lontani dalla gente e privi di argomenti se riescono ad attaccarci solo perché stiamo portando troppi risultati per la nostra comunità agrigentina e ci spendiamo per promuoverla a livello internazionale”, conclude Barba.

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=157598

Scritto da su feb 16 2024. Archiviato come AGRIGENTO, ARCHIVIO ARTICOLI, POLITICA. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

Ultime Notizie

Tool per traduzioni di pagine web
By free-website-translation.com

© 2024 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes