Home » ARCHIVIO ARTICOLI, POLITICA, PRIMO PIANO » Ars. L’Ufficio di Presidenza ha deciso dal 1 maggio assenze costeranno ai 70 parlamentari siciliani 180 euro di decurtazioni

Ars. L’Ufficio di Presidenza ha deciso dal 1 maggio assenze costeranno ai 70 parlamentari siciliani 180 euro di decurtazioni

 

 Ars Sicilia

I deputati regionali assenti durante le votazioni all’Assemblea siciliana dovranno pagare 180 euro di sanzione, i soldi saranno trattenuti dalle indennità ogni fine del mese. Sempre 180 euro saranno detratti ai componenti delle commissioni parlamentari assenti al momento di votare, in questo caso è stato previsto un tetto massimo mensile pari a 540 euro. Dimezzati i congedi: uno e non più due al mese.
    La stretta anti-assenteisti, è stata deliberata, all’unanimità, dal Consiglio di Presidenza. Il nuovo meccanismo scatterà dal primo maggio, a proporre la data simbolica è stato il presidente dell’Ars Gaetano Galvagno.

Short URL: http://www.sicilialive24.it/?p=157925

Scritto da su apr 18 2024. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, POLITICA, PRIMO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

Tool per traduzioni di pagine web
By free-website-translation.com

© 2024 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes