Minacce di morte al giudice Vella.L’imputato Bellanca,ha smentito i fatti perchè parlava a telefono

sicilialive24.it

  ll testimone ha sentito le frasi di minaccia che sarebbero state rivolte al procuratore aggiunto Salvatore Vella, ma non conosceva il pm. Ascoltato anche l’imputato Fabio Bellanca, 39 anni, di Joppolo Giancaxio, che ha smentito i fatti dicendo che stava parlando, al telefono, quando ha pronunciato quelle parole e che non conosceva il procuratore Vella. S’è tenuta, […]

Per il Tar il Comune di Sutera merita le agevolazioni per gli impianti di compostaggio dei rifiuti

rubino_girolamo

Il Tar Palermo bacchetta l’Assessorato regionale dell’Energia. Il Comune di Sutera dovrà essere inserito nella graduatoria relativa alla concessione di agevolazioni per il sostegno alle attività di compostaggio di prossimità dei rifiuti organici. Il Comune di Sutera presentava una proposta progettuale per la realizzazione di un impianto di compostaggio di prossimità presso e/da Sant’Elia, nell’ambito […]

In fiamme l’auto di un tecnico a Ribera

Canicattì-auto-fuoco-300x169

In fiamme una Fiat Bravo, di proprietà di un tecnico. E’ accaduto nella notte di mercoledì scorso in via D’Azzo a Ribera. Indagini in corso da parte dei carabinieri. L’incendio si è sviluppato nel cuore della notte. Le fiamme, domate dai pompieri, hanno parzialmente danneggiato la Fiat Bravo, provocando però danni ingenti non coperti da […]

Rinvenuto e fatto brillare un residuato bellico vicino al tempio di Esculapio

Ordigno-a-Menfi-19-08-19-300x169

Rinvenuto un residuo bellico della Seconda guerra mondiale sotto un albero di ulivo, a ridosso del Parco Archeologico Valle dei Templi. La bomba – un colpo di artiglieria -, era stata trovata, nei giorni scorsi, da un agrigentino. Immediatamente ha dato l’allarme. Sul posto sono accorsi i carabinieri che hanno, in via precauzionale, transennato e […]

Polizia Stradale, conclusa con 38 contravvenzioni l’operazione “Safety Days”

polizia

Terminata la campagna europea “Safety Days” promossa dal network delle Polizie Stradali “Roadpol”. La Polizia Stradale di Agrigento ha posto particolare attenzione al contrasto dell’eccesso di velocità, una delle principali cause di incidente stradale, tramite apparecchiature di ultima generazione, dotate anche di videocamera, in grado di generare brevi video, come prova a supporto delle infrazioni […]

In fiamme l’auto di un tecnico a Ribera

Auto-rigata

In fiamme una Fiat Bravo, di proprietà di un tecnico. E’ accaduto nella notte di mercoledì scorso in via D’Azzo a Ribera. Indagini in corso da parte dei carabinieri. L’incendio si è sviluppato nel cuore della notte. Le fiamme, domate dai pompieri, hanno parzialmente danneggiato la Fiat Bravo, provocando però danni ingenti non coperti da […]

Auto rigate ad Agrigento, ipotesi maniaco della “chiodata”

Auto-rigata

Altre due automobili prese di mira ad Agrigento negli scorsi giorni. Il primo episodio è avvenuto in via Imera dove è stata graffiata una Peugeot 208 di proprietà di una insegnante cinquantenne. Stesso episodio anche a Villaseta dove è stata rigata un’auto di proprietà di una quarantenne. Non si esclude che ad agire possa essere […]

Usura, confiscato immobile all’empedoclino Alfonso Zambito

tribunale-resize

Il tribunale di Agrigento – sezione Misure di prevenzione – su proposta del questore, ha emesso un provvedimento di confisca di un appartamento di proprietà o nella disponibilità di Alfonso Zambito di 48 anni. La misura arriva – rendono noto dalla Questura – ad esito di mirati accertamenti patrimoniali effettuati dal personale dell’ufficio Misure di […]

Tagliati 200 alberi di ulivo a bracciante di Burgio

Carabinieri-ovile-1-300x169

Duecento alberi di ulivo sono stati tranciati a un bracciante agricolo di 43 anni a Burgio. Il danno ammonterebbe a oltre 5 mila euro,indagano i carabinieri. E’ accauto in contrada Torrisi a Burgio. L’intimidazione è stata realizzata fra il 19 e il 23 settembre, arco di tempo durante il quale il quarantatreenne non s’è recato […]

Maltrattamenti a disabili in una comunità, chiesti 8 rinvii a giudizio

giudice

l pubblico ministero Chiara Bisso ha chiesto il rinvio a giudizio di otto fra responsabili e operatori di quella che fu ribattezzata come la “comunita’ degli orrori”. La struttura di accoglienza di Licata, negli anni successivi, fini’ al centro di un’altra inchiesta – conclusa con i patteggiamenti – su un giro di estorsioni ai danni […]

© 2020 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes