Agrigento.Condannato agrigentino a 2 anni e nove mesi per riciclaggio e simulazione di reato

wpid-wp-1582211654381.jpg

I giudici della seconda sezione penale del Tribunale di Agrigento, presieduta da Wilma Angela Mazzara, hanno condannato alla pena di due anni e nove mesi Alex La Cara, 28 anni di Agrigento, per i reati di riciclaggio e simulazione di reato.La vicenda scaturisce da una serie di controlli della Polizia di Stato su un giro […]

Tremano ancora le Madonie. Nuova scossa di 3.4 a Scillato e Polizzi Generosa

terremoto

E’ ancora scossa di Terremoto a Scillato e questa volta si ripete nelle ore notturne. Esattamente all 02.19, un terremoto ML 3.4 è avvenuto nella zona a 4 Km SE di Scillato ad una profondità di 6 Km. Nuova scossa sussultoria che ha interessato anche i Comuni di Caltavuturo,Polizzi Generosa, Sclafani Bagni e Collesano.   […]

Corruzione: arrestati imprenditore e ispettore vigili urbani

Sito-archeologico-360x240

I Carabinieri della Compagnia di Alcamo hanno arrestato ai domiciliari per corruzione l’imprenditore edile Francesco Isca e l’ispettore della polizia municipale Salvatore Craparotta in servizio fino a dicembre 2019 a Calatafimi Segesta.Contestualmente sono stati notificati cinque avvisi di garanzia ad altrettanti indagati. I reati contestati, a vario titolo, sono favoreggiamento, abuso d’ufficio, omissione d’atti d’ufficio […]

Il boss Gaetano Scotto percepisce il reddito di cittadinanza

Scotto-Gaetano-300x155

Il boss palermitano Gaetano Scotto, appena arrestato per associazione mafiosa dalla Direzione investigativa antimafia, percepisce il reddito di cittadinanza. Lo ha dichiarato lui stesso nel corso dell’interrogatorio di garanzia innanzi al giudice per le indagini preliminari del Tribunale. Insieme a Scotto sono stati arrestati altri sette presunti affiliati al clan dell’Arenella, che sarebbe capeggiato dallo […]

Piazza un ordigno e muore vittima dell’esplosione

Catania-scoppio-ordigno-300x169

A Catania un giovane è morto sul colpo vittima dello scoppio di un ordigno che è stato intento a piazzare, insieme ad un complice, innanzi ad un distributore di sigarette. Teatro di quanto accaduto, intorno alle ore 4 di oggi, è stato il civico 5 lungo il viale Castagnola nel quartiere di Librino. Il giovane […]

“Passe Partout”, avviso conclusione indagini per sei indagati

giudice

La Procura antimafia di Palermo ha notificato l’avviso di conclusione delle indagini (anticamera della richiesta di rinvio a giudizio) a carico dei sei indagati nell’ambito dell’inchiesta cosiddetta “Passe Partout”. Si tratta del presunto capomafia di Sciacca, Accursio Di Mino, 61 anni, e dell’ex assistente parlamentare, Antonello Nicosia, 48 anni, anche lui di Sciacca, sottoposti a […]

Processo Saguto il pm chiede 15 anni e 10 mesi all’ex magistrato

saguto-silvana-2

 Chiesta una condanna a 15 anni e 10 mesi per Silvana Saguto, l’ex presidente della sezione misure di prevenzione del Tribunale di Palermo, imputata a Caltanissetta con l’accusa di essere stata a capo di un sistema illegale nella gestione dei beni sequestrati alla mafia. Chiesta anche l’interdizione per 5 anni dai pubblici uffici. La richiesta […]

Il boss Gaetano Scotto percepiva il reddito di cittadinanza

tribunale di catania

 Il boss Gaetano Scotto, arrestato ieri con l’accusa di associazione mafiosa, percepisce il reddito di cittadinanza. Lo ha dichiarato lui stesso oggi durante l’interrogatorio di garanzia davanti al gip. L’inchiesta che lo coinvolge, coordinata dalla dda di Palermo, ieri ha portato in cella otto mafiosi del clan dell’Arenella guidato secondo gli inquirenti proprio da Scotto. […]

Agrigento.Giudice condanna a 8 mesi pensionato per evasione dei domiciliari

wpid-wp-1582104481219.jpg

Il pensionato 70enne Angelo Sanfilippo è stato condannato a 8 mesi dal giudice monocratico del tribunale di Agrigento, Katia La Barbera, lo stesso era accusato di evasione dagli arresti domiciliari reato che si è verificato nel 2014,avendo violato le disposizioni del tribunale di sorveglianza. Il pm aveva chiesto la condanna ad 1 anno e 4 […]

“15 voti? Ne segniamo 1!”, sette avvisi conclusione indagini

elezioni-360x240

Amministrative e brogli elettorali. La Procura della Repubblica di Siracusa ha notificato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari (anticamera della richiesta di rinvio a giudizio) a carico di sette persone, tra presidente ed i componenti di un seggio elettorale per le elezioni Amministrative del 2018 al Comune di Carlentini. In particolare, sarebbero stati sottratti 14 […]

Tool per traduzioni di pagine web
By free-website-translation.com

© 2020 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes