Dubbi sull’emergenza sanitaria a bordo dell’Open Arms

Open-Arms-300x129

La ong spagnola Open Arms denuncia lo stato di emergenza sanitaria a bordo della nave ancorata a Lampedusa. Il medico responsabile del poliambulatorio di Lampedusa, l’ex presidente dell’Assemblea Regionale, Francesco Cascio, replica: “Nessuna patologia ho riscontrato nei migranti sbarcati, tranne una otite”. Più nel dettaglio, la ong ha dichiarato: “La situazione a bordo di Open […]

La Procura di Agrigento avvia una seconda inchiesta in riferimento all’Open Arms

patronaggio-luigi

La Procura della Repubblica di Agrigento, capitanata da Luigi Patronaggio, ha avviato un’inchiesta, a carico di ignoti, per sequestro di persona nell’ambito del caso della nave della ong spagnola “Open Arms” ormeggiata a Lampedusa. Si tratta di un atto consequenziale dopo che in Procura è giunto un esposto dei legali della ong spagnola secondo i […]

Annegamento nel Palermitano durante la notte di Ferragosto

Mare-agitato-300x209

Nel Palermitano, un uomo di 54 anni, Antonio Badalamenti, residente a Chicago, è morto annegato nelle acque antistanti il lungomare di Aspra, dopo essersi buttato a mare durante la notte di Ferragosto. Il suo corpo, dopo lunghe ricerche, è stato recuperato dai militari della Capitaneria che con i propri mezzi hanno scandagliato il tratto di […]

Evacuazioni mediche dalla Open Arms

Nave-Proactiva-Open-Arms-300x200

Nonostante un’accorata lettera del presidente del Consiglio Giuseppe Conte, affinchè fosse concesso di sbarcare ai minori a bordo della Open Arms, e la disponibilità manifestata, come ha scritto Conte nella lettera, da alcuni Stati Europei ad accoglierli, il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, mantiene chiuso il porto di Lampedusa. Nel frattempo, dalla nave della Ong spagnola […]

Incidente stradale, morto un trentenne licatese

Graci-Filippo-300x225

A Licata, lungo la strada provinciale “San Michele”, che collega la città alla località balneare di Mollarella, Filippo Graci, 30 anni, di Licata, a bordo del suo scooter, è caduto dentro il canale di scolo che costeggia la carreggiata per cause in corso di accertamento da parte della Polizia Municipale. Graci è stato soccorso dal […]

Sequestro beni a imprenditori nel Palermitano

Polizia Dia Firenze

La Dia, la Direzione investigativa antimafia, di Trapani ha eseguito un sequestro di beni e di conti correnti ritenuti riconducibili agli imprenditori di San Giuseppe Jato, Gino Ficarotta, 67 anni, il figlio Leonardo Ficarotta, 38 anni, e il nipote Paolo Virrito, 40 anni. Il sequestro ha compreso l’intero compendio aziendale della società agricola “Vieffe”, proprietaria […]

La “mano mafiosa” sulla rinuncia alle demolizioni a Licata nel 2016

Demolizione-300x225

Nell’aprile del 2016 a Licata, e non solo, sollevò particolare clamore la rinuncia ai lavori di demolizione degli immobili abusivi da parte dell’impresa vincitrice dell’appalto, la “Patriarca” di Comiso. Il procuratore di Agrigento dell’epoca, Renato Di Natale, commentò: “Dopo la lettera intimidatoria ricevuta, l’impresa ha deciso di lasciare. E’ ovvio che è una cosa gravissima, […]

Sbarco di migranti “fantasma” sulla spiaggia di Cannitelle a Torre Salsa

sbarco-fantasma-300x188

A largo di Lampedusa incombono le navi delle organizzazioni non governative straniere cariche di migranti soccorsi a ridosso della Libia. Nel frattempo proseguono gli sbarchi cosiddetti “fantasma”, ovvero elusivi dei controlli in mare, anche lungo le coste agrigentine. All’alba di oggi un peschereccio ha abbandonato sulla spiaggia di “Cannitelle” a Torre Salsa, in territorio di […]

La Procura ordina un nuovo sequestro preventivo per la Blutec

blutec

Le indagini coordinate inizialmente dalla Procura della Repubblica di Termini Imerese e trasferite, per competenza territoriale, alla Procura della Repubblica di Torino, sono sfociate adesso nel nuovo decreto di sequestro.    L’originario provvedimento di sequestro disposto dal gip di Termini Imerese era stato annullato dal Tribunale del Riesame di Palermo che aveva però pienamente convalidato i […]

“Montagna”, emessa la sentenza di primo grado

Operazione-Montagna-2-300x168

A Palermo, al palazzo di giustizia, emessa la sentenza al giudizio abbreviato nell’ambito della maxi inchiesta antimafia e non solo cosiddetta “Montagna”. 35 condanne e 19 assoluzioni. Ecco i dettagli: Adolfo Albanese di Caltavuturo assolto. Carmelo Battaglia di Comiso 4 anni. Giuseppe Blando di Favara assolto. Vincenzo Cipolla di San Biagio 14 anni. Domenico Antonio […]

© 2019 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes