Home » ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, PROVVISORIA, SECONDO PIANO » Ennesina “barzelletta” televisiva sui Forestali !

Ennesina “barzelletta” televisiva sui Forestali !

Abbiamo assistito all’ennesima trasmissione televisiva su Rete 4 sul comparto forestale, e pur conoscendo e sapendo delle problematiche dei Forestali, prendiamo atto di una realtà che sappiamo a memoria, cercando di far capire al resto d’Italia come vive e vegeta il comparto e tutti i componenti che ne fanno parte. I lavoratori durante questi anni , sono stati ospiti tra i network, e nella maggior parte dei casi sono sempre stati messi sul banco degli imputati, sia nei numeri che nelle competenze e non sempre sono usciti indenni dal giudizio che il popolo italiano, specialmente quello del Nord, ha nei confronti de Sud….per non parlare dei Forestali.

Operai che hanno sempre svolto il loro lavoro, così come tutti coloro che lo svolgono in altri ambiti, e se favori o meriti ci sono o ci sono stati, sono sempre paragonati a benefici o malevolenze di tanti altri settori, quindi come prassi, proprio perché si trovano intrecci,sotterfugi e imbrogli in tutti i campi. Tutte le attività lavorative hanno dei meriti o demeriti da essere condannati o privilegiati , ma quando si parla di forestali vi è una via già abbastanza ostile, verso una categoria che non vuole essere impantanata a demeriti che non gli appartengono. I conduttori televisivi vivono e cercano di far salire l’audience, mettendo subito le mani avanti con numeri e fondi che fanno da subito innervosire i lavoratori che giustamente si difendono da cifre che non sono veritiere e partono a spron battuta su argomenti facendo già capire che si tratta dell’ennesima condanna ad un popolo che vuole solo lavorare in pace e che deve difendere il proprio lavoro da un sistema che non funziona su qualsiasi lato si voglia intavolare il discorso ….

Chi conosce giudica il problema attaccando la fonte, invece chi non conosce cerca solo di infangare e denigrare colui che è vittima del sistema, e non si può difendere come giustamente vorrebbe, sol perchè la trasmissione deve andare sulla retta via degli ascolti, poiché il forestale tira come nessun altro argomento ! Giustamente i sindacati presenti, hanno messo le mani aventi dalle ennesime frottole sui numeri, cifre,rangers,parogoni con il Canada e il bla bla bla che si ripete ogni qualvolta si invita l’operaio o il rappresentante di turno. Arrivati a questo punto e visto che non si riesce ad intavolare un discorso serio e costruttivo, forse è meglio non essere presenti e declinare l’invito, visto che, il politico di turno o l’ospite che esce dal cilindro, non conoscendo attacca e smantella l’imputato (se così si vuol chiamare) togliendo la parola a chi vuole fare un po’di chiarezza. Stessa spiaggia stesso mare quindi, ormai l’etichetta rimane quella, e se le colpe lo si devono imputare al Governo Regionale, solo chi vive la realtà può essere testimone di una reale e pura presa visione che nulla funziona come dovrebbe e certamente la prossima cabina elettorale darà una visione ben chiara di cosa potrebbe essere il futuro dei Forestali !

Antonio David

 

Short URL: https://www.sicilialive24.it/?p=90641

Scritto da su lug 5 2017. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, PROVVISORIA, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2023 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes