Home » ARCHIVIO ARTICOLI, LAVORO, PRIMO PIANO » Formazione Professionale.Usb e Cobas e lavoratori liberi e Irriducibili contestano l’aggiornamento dell’albo ennesima confusione creata a svantaggio dei lavoratori.

Formazione Professionale.Usb e Cobas e lavoratori liberi e Irriducibili contestano l’aggiornamento dell’albo ennesima confusione creata a svantaggio dei lavoratori.

lavoratoi liberi

Le OOSS USB – COBAS e le Associazioni dei Lavoratori Liberi Ex Sportelli Multifunzionali – Gli Irriducibili della F.P Sicilia, a seguito degli impegni assunti in data 4 agosto c.a. con l’Assessore reg. all’Istruzione e alla Formazione professionale e il Dirigente Dott. Gianni Silvia, Condannano come atto irresponsabile la pubblicazione degli elenchi del 14 settembre u.s., alla luce, peraltro, di una suddivisione illogica per luogo di nascita e non per luogo di residenza che avrebbe agevolato il controllo incrociato con le strutture territoriali dell’INPS, hanno invece generato confusione e smarrimento tra gli operatori del settore direttamente interessati. Ricordano, infatti, che detti elenchi avrebbero dovuto risultare al netto di pensionati, deceduti, personale assunto dopo il 2008 e personale ormai transitato definitivamente ad altri settori lavorativi, per addivenire ad un Albo Regionale definitivo. In data 4 settembre u.s. le OOSS e le Associazioni scriventi hanno inoltre richiesto copia degli elenchi, specificando l’importanza della data di assunzione nel settore, la data di iscrizione all’Albo e l’anzianità contributiva. Individuano in questa strategia una precipua volontà di mantenere uno stato di poca attendibilità dei dati che produce un liberismo sfrenato nel recupero del personale, con l’aggravante di una mancanza di controllo sui tipi di proposte contrattuali.

Short URL: https://www.sicilialive24.it/?p=105659

Scritto da su set 17 2018. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, LAVORO, PRIMO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2022 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes