Home » ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO » Trenta chili di marijuana nascosti in un’ambulanza

Trenta chili di marijuana nascosti in un’ambulanza

La marijuana viaggia in ambulanza approfittando dell’emergenza Covid. Agli imbarcaderi dei traghetti che collegano la Sicilia alla Calabria, la Guardia di Finanza ha sequestrato circa 30 chili di marijuana, nascosti in un’ambulanza, scoperti nel corso dei controlli sugli automezzi che sbarcano dai traghetti provenienti da Villa San Giovanni. E’ stato determinante il fiuto del cane antidroga Ghimly, giovane pastore tedesco. Sono state sequestrate oltre 50 confezioni di marijuana, per un totale di 30 chili, che sul mercato siciliano avrebbero fruttato al dettaglio 300mila euro. Il conducente, un messinese di 40 anni, il cui nucleo familiare percepisce il reddito di cittadinanza, è stato arrestato in flagranza per traffico di sostanze stupefacenti. Sequestrati anche contanti, telefoni cellulari e una pistola a salve priva del tappo rosso.

Short URL: https://www.sicilialive24.it/?p=133601

Scritto da su feb 27 2021. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, CRONACA, SECONDO PIANO. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2021 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes