Home » AGRIGENTO, ARCHIVIO ARTICOLI, POLITICA » Gli Assessori comunali a difesa del Sindaco Miccichè:”Indietro non si torna, rassicuriamo gli agrigentini,Forza Italia può accomodarsi fuori dalla Giunta”.

Gli Assessori comunali a difesa del Sindaco Miccichè:”Indietro non si torna, rassicuriamo gli agrigentini,Forza Italia può accomodarsi fuori dalla Giunta”.

 

 Miccichè-Franco-300x225

 

Il Vicesindaco di Agrigento Aurelio Trupia e gli Assessori Marco Vullo,Giovanni Vaccaro,Roberta Lala,Francesco Picarella e Gerlando Principato fanno muro a difesa del Sindaco Miccichè e rispondono a Forza Italia dopo la nota del gruppo consiliare a firma anche del Presidente del consiglio comunale Civiltà,fatto inusuale,dopo un “J’accuse” pretestuoso e che pone decisamente fuori il gruppo azzurro dall’amministrazione attiva.

Siamo stati votati a furor di popolo per dare chiarezza,risultati e buona amministrazione ai cittadini.

Possiamo affermare che dopo 8 mesi se pur in una situazione politico-amministrativa difficile in tutto il Paese stiamo realizzando concretamente progetti e azioni politiche con sacrifici e con la collaborazione di tutti.

Una rotta che è tracciata e che qualcuno immotivatamente vuole interrompere senza un perché.

Vogliamo ricordare agli alleati di maggioranza di Forza Italia che questo governo targato Miccichè che ha un imprinting civico-politico si è caratterizzato per una politica aperta che ha messo in evidenza le priorità delle priorità Agrigento e gli agrigentini e le emergenze quotidiane.

Ci siamo confrontati con il governo regionale vedi l’Ass.regionale Zambuto e con i parlamentari regionali, Anci e altro per portare avanti iniziative di sviluppo e di ripresa per la città.

Forza Italia oltre ad aver ottenuto la Presidenza del Consiglio con Civiltà è presente in Giunta con l’Assessore ai lavori pubblici Scinta.

Lo diciamo con fermezza abbiamo operato e lavorato da team con la massima disponibilità e circolarità ,quindi riteniamo inspiegabile e immotivata la nota stampa di Forza Italia.

Tutte le scelte amministrative e l’Assessore Scinta ne è testimone diretto sono state discusse e condivise senza alcuno spirito di appartenenza e di sopraffazione.

A questo punto lo scopo precipuo è tutelare l’amministrazione e i cittadini,Forza Italia visto l’ambiguità dimostrata può accomodarsi fuori.

Indietro non si torna e aborriamo i giochi di palazzo e da prima repubblica che vanno in direzione opposta al nostro progetto di governo per Agrigento.

La nostra strada va avanti senza stop,chi non ci sta può uscire dagli imbarazzi e mettersi all’opposizione o dove vuole.

Non accettiamo forze di maggioranza che giocano con la vecchia pantomima di lotta e di governo ormai pagine ingiallite e fuori dal tempo.

Concludiamo dicendo; Agrigento ha un Sindaco e un’amministrazione forte e con un quadro temporale definito che ha come obiettivo portare a termine il programma di governo.

Non siamo bravi con le figure geometriche a differenza di Forza Italia che con il quadrilatero (Civiltà,Cantone,Scinta e Di Maida) rappresenta una fortezza inespugnabile che parte da Aula Sollano e arriva al Consorzio Universitario grazie ai bolli e i timbri del loro parlamentare di riferimento.”

Short URL: https://www.sicilialive24.it/?p=137667

Scritto da su giu 16 2021. Archiviato come AGRIGENTO, ARCHIVIO ARTICOLI, POLITICA. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

1 Commento per “Gli Assessori comunali a difesa del Sindaco Miccichè:”Indietro non si torna, rassicuriamo gli agrigentini,Forza Italia può accomodarsi fuori dalla Giunta”.”

  1. Volete fare politica ? Scrivete il vostro curriculum!
    Non vorrei commentare.
    Questo sindaco è in rodaggio da soli otto mesi.
    Non voglio fare “ il dottore difensore !” , diamo il tempo di una legislatura.
    Deve confrontarsi , con moltissime difficoltà, con l’azienda delle pulizie, con Girgenti acque, con tutto il resto che non è poco.
    Gli elementi che “armano” destabilizzazione e gridano, sono anni e anni che non hanno mai fatto proposte costruttive e non hanno portato a termine nulla.
    Vorrebbero un altro posto in giunta? .. io sarei dell’opinione che, sarebbe bene fare un esame e agire costruttivamente.
    Ma voi pensate che al posto di Micciche Sindaco, ci fosse stato qualche altro, con questo clima disfattista e non creativo , non proteso al bene comune , ci sarebbe potuto stare un altro elemento “ un campione della politica?” .
    I predecessori sono stati un fallimento e per l’avvenire, con il clima politico , se così lo vogliamo definire, distruttivo a qualsiasi costo, non possiamo aspettarci che altre delusioni.
    In questa città c’è l’idea tormento che se fa il sindaco tizio o lo fa Sempronio , tutti gli altri non si accomunano per collaborare anche dalla opposizione.
    Un’ agire che porta sicuramente al fallimento per tutti . Per gli amministratori che non trovano collaborazione e per le opposizioni che vogliono a tutti i costi preservarsi un posto in poltrona nei secoli e nei secoli , senza mai mettere un punto fermo alla parola fine.
    Abbiamo certi amministratori o politicanti “ storici”che sono sempre stati e sono sempre presenti dai secula seculorum , senza aver fatto una minima cosa positiva per il bene comune cittadino .
    Avanti!
    Mi dicano tutti, uno per uno, quale attivismo propositivo e benefico, anche dalla opposizione , hanno apportato in questa città da un ventennio… forza fatevi avanti!…
    C’è stato un politico negli ultimi decenni, il nemico numero uno, che malgrado tutto,bisogna onestamente riconoscergli, che è riuscito a lasciare un segno positivo di se’, a tutti i costi, è riuscito a fare approvare una legge per la sanatoria in zona B, beneficiando moltissimi agrigentini.

Lascia un commento

© 2021 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes