Home » ARCHIVIO ARTICOLI, POLITICA » Gialica Calì (Sud Chiama Nord): La mafia si sta arricchendo riciclando denaro sporco nella cessione del credito del bonus 110%.

Gialica Calì (Sud Chiama Nord): La mafia si sta arricchendo riciclando denaro sporco nella cessione del credito del bonus 110%.

 

 

 

L’imprenditore antimafia Gianluca Calì, in politica con il movimento “Sud Chiama Nord” lancia l’allarme: “La mafia si sta arricchendo riciclando denaro sporco nella cessione del credito del bonus 110%. Lo Stato- afferma Calì- deve intervenire subito”. Secondo Calì, infatti “le tantissime imprese e i tantissimi professionisti- a causa forte crisi di liquidità e dalla mancanza da parte delle banche di voler monetizzare il credito vantato per il bonus 110%,- vedono oggi il farsi avanti di fantomatici imprenditori e professionisti, apparentemente puliti, ma in realtà al soldo dei mafiosi”. “In questo modo i professionisti e le imprese sane - continua Calì- vengono utilizzai per monetizzare questa grande forma di riciclaggio di denaro sporco, soldi che così vengono ripuliti e immessi nel mercato economico. “Pertanto- conclude Calì- il denaro delle armi, della droga, del pizzo, viene utilizzato per dare liquidità al 50% alle imprese e ai professionisti. Si ripuliscono miliardi di euro senza che nessuno si accorga di nulla!”.

Palermo, 22 settembre 2022

 

 

Short URL: https://www.sicilialive24.it/?p=153109

Scritto da su set 22 2022. Archiviato come ARCHIVIO ARTICOLI, POLITICA. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Salta e vai alla fine per lasciare una risposta. Pinging non è attualmente consentito

Lascia un commento

© 2022 SiciliaLive24.it. All Rights Reserved. Accedi

- Designed by Gabfire Themes